Lamborghini battezza la Murcielago numero 4.000

Costruito in serie limitata, questo esemplare da 342 km/h e 670 cavalli sarà consegnato a un cliente cinese

Lamborghini battezza la Murcielago numero 4.000

di Andrea Barbieri Carones

15 febbraio 2010

Costruito in serie limitata, questo esemplare da 342 km/h e 670 cavalli sarà consegnato a un cliente cinese

Peccato che solo i cinesi vedranno circolare l’esemplare numero 4.000 della Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce. Sarà infatti un cliente del paese dell’estremo Oriente a ricevere questo gioiello italiano con motore da 6,5 litri V12 da 670 cavalli, in grado di raggiungere i 100 km/h in 3,2 secondi e dando emozioni che pochi si possono permettere: dallo stabilimento di Sant’Agata Bolognese, infatti, è uscita questa auto da 288.000 euro che verrà prodotta in soli 350 esemplari destinati a clienti facoltosi, di cui una ottantina seguiranno o hanno già seguito la strada di Shanghai.

La Murcielago numero 4.000, verniciata in “arancione atlas“, ha una carrozzeria in fibra di carbonio che la rende più leggera (circa 100 kg) rispetto ai modelli tradizionali e che permette di raggiungere una velocità di 342 km/h, addirittura superiore a quella di un aereo passeggeri in fase di decollo.[!BANNER]

La Cina sta diventando sempre più un mercato di importanza fondamentale per il costruttore emiliano, al punto che negli ultimi anni sono stati aperti 7 concessionari che fanno capo a una filiale di rappresentanza situata in loco.

”Questo risultato è per noi la conferma che la strategia aziendale adottata è vincente – ha detto il presidente e amministratore delegato Stephan Winkelmann visto che le nostre supersportive sono tra le più ambite”.