Bentley firma un bus di lusso londinese

Grazie all’aiuto di volontari e a 2.000 ore di lavoro, un tipico bus inglese a 2 piani è stato trasformato e sarà impiegato per beneficienza

Bentley firma un bus di lusso londinese

di Andrea Barbieri Carones

01 dicembre 2009

Grazie all’aiuto di volontari e a 2.000 ore di lavoro, un tipico bus inglese a 2 piani è stato trasformato e sarà impiegato per beneficienza

Dalle auto agli autobus il passo è breve: la storica casa di auto lussuose Bentley ha messo mano a un classico “double decker” di Londra, di proprietà di una casa di cura per anziani, per farne un mezzo di lusso. Grazie a oltre 2.000 ore di lavoro e a 59 artigiani, l’azienda ha trasformato un esemplare di un bus in un incredibile mezzo di trasporto, che verrà impiegato per le gite scolastiche di una comunità locale, per trasportare i parenti dei degenti o per iniziative benefiche itineranti.

A trasformare questo semplice autobus cittadino in bus fuoriserie non sono stati solo gli interni in radica e in pelle, uguali a quelli della Continental GT o della Mulsanne, ma anche gli accessori, che spesso sono stati adattati alle diverse esigenze e misure del mezzo.[!BANNER]

I materiali sono stati donati da alcuni fornitori Bentley. Il nome di questo modello unico è Luke, dal nome della casa di risposo di Winsford, Cheshire, che ad aprile aveva acquistato un autobus a due piani dall’azienda che gestisce i mezzi di trasporto della capitale inglese.

No votes yet.
Please wait...