Lada Vesta Sport: dal Wtcc alla strada?

Indiscrezioni captate dal Web indicano che, al prossimo Salone di Mosca, Lada svelerà la Vesta Sport, versione più caratterizzata della “media” Vesta.

Lada Vesta Sport: dal Wtcc alla strada?

di Francesco Giorgi

01 luglio 2016

Indiscrezioni captate dal Web indicano che, al prossimo Salone di Mosca, Lada svelerà la Vesta Sport, versione più caratterizzata della “media” Vesta.

In occasione del Salone di Mosca (in programma dal 26 agosto al 4 settembre), Lada presenterà una versione dichiaratamente sportiva di Vesta, modello di media gamma che, secondo alcune fonti Web, si appresterebbe ad essere introdotta sul mercato tedesco.

Si tratta di Lada Vesta Sport (questo il nome indicato dai primi rumors di queste ore), della quale online circolano alcune immagini che potrebbero riferirsi a una versione-laboratorio: quella, cioè, attesa al Salone di Mosca.

Lada, in effetti, è presente da molto tempo nel motorsport (ricordiamo, oltre alle partecipazioni “ufficiali” nei rally e nei rally – raid, l’impegno nel Wtcc, che quest’anno vede proprio Lada Vesta affidata a Gabriele Tarquini, Nicky Catsburg e Hugo Valente): il futuro lancio di una versione più “caratterizzata” di Vesta potrebbe rappresentare un positivo veicolo di immagine per il marchio.

Alla Vesta impegnata nel Mondiale Turismo si ispira la livrea del corpo vettura (ribassato di una quarantina di mm in virtù dell’impiego di nuove sospensioni), che si caratterizza per una combinazione bicolore gialla e nera. Nessuna comunicazione, per il momento, riguardo all’impostazione powertrain: probabilmente, la Vesta Sport sarà equipaggiata con il 1.8 della versione “berlina” attualmente in vendita, abbinata al cambio manuale Renault JR3 (il modello scelto, fra gli altri, per i motori benzina 1.6 aspirati e turbodiesel 1.5 dCi). Alcune “voci di corridoio” indicano che la potenza del 1.8 dovrebbe passare da 122 a 150 CV, e la coppia si attesterà su 200 – 220 Nm.