Alfa Romeo Giulia, protagonista sulla facciata del Lingotto

La bellezza della nuova berlina della Casa del Biscione viene combinata con l’eleganza architettonica del Lingotto.

Alfa Romeo Giulia a Ginevra 2016

Altre foto »

L' Alfa Romeo Giulia e la Giulia Quadrifoglio - nei mesi di giugno e luglio - saranno protagoniste di una campagna di comunicazione dal forte impatto visivo che vedrà l'immagine della nuova berlina della Casa del Biscione impressa su da due enormi affissioni - una di oltre 371 metri quadri e l'altra di 313 mq - fissate sulla facciata nello storico palazzo del Lingotto di Torino.

Questa location esclusiva dedicata all'attesissima Giulia e alla sua variante sportiva Quadrifoglio esalta al meglio le linee accattivanti e sportive della vettura, capace di racchiudere al meglio lo stile italiano. Allo stesso modo, lo storico stabilimento Fiat inaugurato nel 1923 è ancora oggi simbolo della modernità dell'industria italiana espressa dall'imponente e solenne struttura verticale che si unisce soluzione della pista di collaudo sul tetto, capace di destare all'epoca destò l'apprezzamento del celebre architetto Le Corbusier.

Nel corso degli anni il Lingotto si è rinnovato rimanendo al passo con i tempi, in particolare nel lungo processo di ristrutturazione interna, mentre l'aspetto esterno è stato lasciato inalterato nella sua maestosità.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO GIULIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 07 giugno 2016

Altro su Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon

Da Detroit arrivano dichiarazioni su un possibile slittamento della Giulia familiare.

Alfa Romeo Giulia: c
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: c'è una TI da 350 CV per gli Usa?

Indiscrezioni Web indicano che Alfa Romeo potrebbe allestire una versione intermedia di Giulia da collocare fra la TI 280 CV e la Quadrifoglio 510 CV.

Alfa Romeo Giulia 2.2 JTDM by BR-Performance
Tuning

Alfa Romeo Giulia 2.2 JTDM by BR-Performance

L'atelier di Lussemburgo ha messo le mani sulla nuova Giulia turbodiesel: esteticamente immutata ma riveduta "sotto il cofano", si spinge a 230 km/h.