Land Rover Defender: prodotto l’ultimo esemplare

Approfittando della fine della produzione dell’ultimo Defender, Land Rover ha celebrato i suoi sessantotto anni di storia.

Land Rover Defender: prodotto l’ultimo esemplare

di Francesco Donnici

29 gennaio 2016

Approfittando della fine della produzione dell’ultimo Defender, Land Rover ha celebrato i suoi sessantotto anni di storia.

L’ultimo esemplare del mitico Land Rover Defender è uscito dalle linee di produzione dello stabilimento di Solihull, in Gran Bretagna, segnando la fine di un’epoca. Si tratta della 2.016.933 unità del Defender, declinato nella versione 110 Station Wagon che ha che ha richiesto 15 ore per l’assemblaggio finale, comprensivo dell’adozione di ben 9000 dettagli complessivi e lo sforzo di 550 persone.

Nei suoi 68 anni di storia, il 4×4 di Land Rover è stato distribuito in ogni parte del globo e utilizzato da Polizia ed eserciti di tutto il mondo, oltre ad essere stato il compagno fedele di lavoratori, fuoristradisti e semplici amanti di questo straordinario veicolo, tutti attratti dal fascino irresistibile di un 4×4 capace di affrontare qualsiasi tipo di terreno senza alcun timore.

Contemporaneamente alla fine della produzione di questo veicolo, il Costruttore inglese ha pensato bene di festeggiare i suoi fasti lanciando il nuovo Heritage Restoration Programme, che avrà sede proprio a Solihull, in quegli spazi che hanno ospitato la produzione del Defender. Grazie a questo programma, un team di si occuperanno del restauro di un certo numero di Serie Land Rover provenienti da tutto il mondo.