Fiat 500L: l’esemplare del Papa messo all’asta

Il ricavato ottenuto dalla vendita della Fiat 500L utilizzata da Papa sarà devoluto all’Ospedale dei Bambini di Filadelfia.

Fiat 500L: l’esemplare del Papa messo all’asta

di Francesco Donnici

22 gennaio 2016

Il ricavato ottenuto dalla vendita della Fiat 500L utilizzata da Papa sarà devoluto all’Ospedale dei Bambini di Filadelfia.

Chi riuscirà ad accaparrarsela porterà per sempre con sé un momento storico che testimonia – insieme a tanti altri piccoli e grandi gesti – l’umiltà e il grande spessore di Papa Bergoglio. Stiamo parlando della Fiat 500L di colore nero usata dal Papa nel viaggio negli Stati Uniti effettuato lo scorso settembre, che verrà messa all’asta il prossimo 29 gennaio con lo scopo di sostenere molte iniziative benefiche.

Nel giorno del suo arrivo negli USA, il Santo Padre era salito a bordo della già citata 500L targata Stato del Vaticano, ovvero una monovolume di modeste dimensioni capace di apparire ancora più piccola al fianco dei mega SUV appartenenti alla scorta messa a disposizione dal Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

La Fiat 500L in questione, divenuta famosa dopo essere stata immortalata dalle televisioni di tutto il mondo, è stata messa a disposizione dall’Arcidiocesi di Filadelfia che si occuperà di metterla all’incanto. Il ricavato della vendita verrà utilizzato per sostenere l’Ospedale dei Bambini della città americana e, in particolare, il reparto di neurologia infantile.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...