Caccia al tesoro sulle strade italiane

Una caccia al tesoro in piena regola che si svolgerà sulle strade del Bel Paese: si chiama Quiz & Go e a promuoverla è l’Automobile Club d’Italia

Caccia al tesoro sulle strade italiane

di Lorenzo Stracquadanio

07 ottobre 2009

Una caccia al tesoro in piena regola che si svolgerà sulle strade del Bel Paese: si chiama Quiz & Go e a promuoverla è l’Automobile Club d’Italia

.

Una caccia al tesoro in piena regola che si svolgerà sulle strade del Bel Paese: si chiama Quiz & Go e a promuoverla è l’Automobile Club d’Italia. L’iniziativa trae ispirazione dagli Autoradioraduno che si svolgevano negli anni ’60 e punta a combinare le emozioni e la suspence di una competizione non agonistica con un viaggio turistico in giro per l’Italia.

Le iscrizioni sono aperte a tutti, senza limiti di età. Particolarità dell’evento è che non vince chi arriva primo, ma chi dimostra di avere il miglior spirito di osservazione e si dimostra preparato. Per partecipare basta avere un’auto e un telefono cellulare. I concorrenti dovranno rispondere a quesiti di vario genere e dimostrare di essere ferrati sulla storia della propria città, su monumenti, tradizioni locali e curiosità.

Il 18 e il 25 ottobre si svolgeranno le eliminatorie provinciali e regionali. Il 1° novembre a Roma avrà invece luogo la finale nazionale nel Centro di Guida Sicura Aci – Sara di Vallelunga.

Ad oggi sono ben 1.500 gli equipaggi già iscritti all’iniziativa (c’è tempo fino al 16 ottobre per poter partecipare). Come funziona? Il giorno della gara i partecipanti riceveranno via sms un indovinello con gli indizi della prima delle quattro tappe da completare durante la giornata.

Raggiunta la prima tappa si riceve un nuovo indizio per la destinazione successiva, e così via. Attenti però: ogni messaggio rappresenta un enigma da risolvere, un territorio da esplorare e una meta da conquistare. Chi risponderà correttamente ad ogni quesito proseguirà nel gioco (molte delle domande riguardano anche il Codice della Strada e le tecniche di guida sicura).

I partecipanti che arriveranno fino alla fine della competizione potranno vincere automobili a basso impatto ambientale, moto e viaggi all’estero.