Nuova Fiat 500C, battuta all’asta di beneficenza da Lapo Elkann

L’asta di beneficenza è stata organizzata dall’amfAR per raccogliere fondi per la ricerca sull’AIDS.

Nuova Fiat 500C, battuta all’asta di beneficenza da Lapo Elkann

di Francesco Donnici

29 settembre 2015

L’asta di beneficenza è stata organizzata dall’amfAR per raccogliere fondi per la ricerca sull’AIDS.

Le aste benefiche sono sempre una buona occasione per fare del bene nei confronti di qualcuno che ha bisogno. Un esempio di questo genere si è tenuto in occasione della serata di gala della fondazione “amfAR“, organizzata sabato sera sotto i riflettori del Teatro della Permanente.

L’evento, organizzato con l’aiuto del Gruppo Fiat, di Lapo Elkann e del brand Garage Italia Customs, ha avuto come scopo benefico quello di aiutare la ricerca contro l’AIDS. In occasione della serata sono state messi all’asta due esemplari della nuova Fiat 500C, aggiudicati per una cifra complessiva di ben 250.000 euro. Il ricavato – la cifra più alta raccolta durante l’asta –  verrà interamente devoluto alla fondazione benefica.

Tra i generosi acquirenti ci sono stati Renzo Rosso, fondatore del brand di abbigliamento e accessori  “Diesel” e presidente del gruppo di moda OTB e David Wertheimer, appartenente dell’omonima famiglia di industriali francesi.Le vetture verranno personalizzate dalla Garage Italia Customs, l’azienda di Lapo Elkann specializzata in progetti “su misura”, particolarmente ricercati e unici nel loro genere.