Mazda6: record di velocità con il motore diesel

La berlina della Casa giapponese equipaggiata con l’unità SKYACTIV-D 2.2 litri da 175 CV è riuscita a battere il record di velocità 20 FIA.

Mazda6: record di velocità con il motore diesel

Altre foto »

Lo scorso weekend è stato all'insegna della velocità e delle grandi soddisfazioni per Mazda, considerando che la Casa giapponese è riuscita a battere il record di velocità 20 FIA (soggetti ad omologazione FIA) in occasione dell'ATP Test, tenutosi  sul circuito ovale di Papenburg, nel nord della Germania.

Domenica scorsa, tre Mazda6 equipaggiate con la tecnologica unità diesel SKYACTIV-D 2.2 litri da 175 CV hanno completato una maratona di 24 ore sulla pista ad alta velocità tedesca: la prima vettura è riuscita a raggiungere una velocità media di 221,072 km/h, mentre le altre due vetture sono giunte subito dietro. Ricordiamo che il precedente record  per le vetture di serie abbinate ad un propulsore alimentato a Gasolio (cilindrata 2.0-2.5 litri) era di 209,824 km/h, inoltre ognuna delle tre vetture Mazda impegnate nella 24 ore è riuscita anche ad ottenere  altri record di velocità media su una varietà di distanze (soggetti a omologazione FIA).

Durante le 24 ore in pista, sono stati percorsi più di 5.300 km, nel corso dei quali si sono alternati ben 23 piloti provenienti da 7 diversi paesi europei. Gli uomini che hanno partecipato all'evento non erano solo professionisti, ma anche giornalisti specializzati e semplici appassionati di auto che hanno avuto la passione e la determinazione per partecipare a questa  iniziativa ideata  da Mazda nel Maggio scorso. Ognuno dei piloti è stato impegnato in pista per un'ora e mezzo, durante la quale non erano autorizzati a seguire la scia della vettura che li precedeva, inoltre hanno dovuto tenere la massima concentrazione nel percorrere le curve ripide sopraelevate ad ogni estremità dell'ovale per evitare di perdere preziosa  velocità.

Nonostante queste difficoltà, dopo 24 ore le tre Mazda registravano tra di loro una media di scarto di appena 0,89 chilometri all'ora di velocità. Il merito va sicuramente all'impegno e alla passione dei piloti e agli uomini dei team dei box - composti da dipendenti provenienti da varie concessionarie Mazda - coadiuvati dalle ottime qualità di design, guidabilità e affidabilità delle Mazda6, nonostante queste ultime fossero spinte fino al limite.

L'unità diesel SKYACTIV-D 2.2 litri si è contraddistinta per le sue elevate performance, grazie ad un rapporto di compressione pari a 14:1, ovvero il valore più basso al mondo presente su un motore diesel moderno. Questo tipo di tecnologia risulta disponibile sui modelli Mazda6, Mazda3, Mazda CX-5 e presto sarà utilizzato anche sulla piccola e scattante Mazda2.

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA MAZDA6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 24 ottobre 2014

Altro su Mazda Mazda6

Nuova Mazda6 2017: prezzi da 31.200 euro
Ultimi arrivi

Nuova Mazda6 2017: prezzi da 31.200 euro

Tre allestimenti (Evolve, Business ed Exceed), versioni benzina e gasolio e nuovo sistema G-Vectoring Control per la aggiornata "segmento D" Mazda.

Mazda6 2017, con il restyling debutta il G-Vectoring Control
Anteprime

Mazda6 2017, con il restyling debutta il G-Vectoring Control

La Mazda6 si aggiorna con un restyling che lascia inalterata la linea della vettura, ma aggiunge tanti contenuti tecnologici.

Mazda 6 2.2 Skyactiv-D: la prova su strada
Prove su strada

Mazda 6 2.2 Skyactiv-D: la prova su strada

Sempre più raffinata la Mazda 6 si rivela un’ottima passista di stampo premium