Abarth 695 biposto: auto ufficiale della Gumball 3000 2014

L’evoluzione più spinta dell’Abarth 500 sarà la vettura ufficiale che accompagnerà le 120 supercar impegnate nell’esclusiva Gumball 3000.

Abarth 695 biposto 2014

Altre foto »

L'Abarth 695 biposto, un "mostro" da 190 CV travestita da tranquilla citycar, è stata nominata auto ufficiale della Gumball 3000 2014, l'ormai celebre rally non competitivo, dove la 695 percorrerà  insieme a 120 supercar ben 3.000 km in meno di 10 giorni. Dopo l'entusiasmante edizione dedicata alle celebrazioni del 15° anniversario del rally che si è svolta tra Copenaghen e Monaco, la Gumball 3000 di quest'anno attraverserà addirittura due continenti, con partenza da South Beach, Miami (Stati uniti) e arrivo sull'isola di Ibiza (Spagna).

I partecipanti dall'America giungeranno in Europa, tra il 4 e l'11 di giugno: dopo le tappe negli "States", tutte le 120 vetture arriveranno in Scozia, dove si uniranno all'Abarth 695 biposto, che debutterà ufficialmente su strada, sfoggiando il numero #1. Il primo pilota ufficiale della biposto sarà Maximillion Cooper, CEO e fondatore dell'evento, che si è dichiarato particolarmente entusiasta per avere avuto la possibilità di essere il primo a testare su strada le doti della piccola sportiva italiana.

Abarth 695 biposto: la mini supercar

Presentata in anteprima ufficiale in occasione dell'84esimo Salone di Ginevra, la più prestazionale di tutte le Abarth sfrutta un compatto, ma potentissimo propulsore sovralimentato 1.4 litri T-jet, in grado di scaricare ben 190 CV, a fronte di una massa complessiva di appena 997 kg che permette di ottenere l'ottimo rapporto peso-potenza di 5,2 Kg/CV. Forte di questi numeri la 695 biposto dichiara un'accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in appena 5,9 secondi e una velocità di punta di ben 230 km/h. Il propulsore risulta coadiuvato da una meccanica di prim'ordine che comprende un assetto realizzato ad hoc, dotato di ammortizzatori regolabili. Non manca la presenza del differenziale autobloccante e del tecnologico cambio a sei marce con innesti frontali: una vera e propria novità pe runa vettura omologata per circolare su strada.

Per contenere al massimo il peso, l'abitacolo della vettura è stato spogliato di tutto il superfluo, compresi i sedili posteriori e l'impianto di climatizzazione, mentre i finestrini tradizionali sono stati sostituiti con degli elementi f issi, realizzati in policarbonato e dotati di una finestrella apribile, proprio come quelli utilizzati nelle auto da competizione. La strumentazione è stata sostituita con un nuovo componente digitale e i sedili anteriori risultano ad alto contenimento e dotati di cinture "racing" a quattro punti. L'impianto frenante realizzato dalla Brembo vanta  pinze a quattro pompanti e dischi forati da 305 mm che si intravedono dai cerchi in lega di colore brunito da 18 pollici firmati dagli specialisti della OZ.

Se vuoi aggiornamenti su ABARTH 500 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 22 maggio 2014

Altro su Abarth 500

Abarth 595 Competizione: la prova su strada e in pista
Prove su strada

Abarth 595 Competizione: la prova su strada e in pista

Abbiamo messo alla frusta la piccola dello Scorpione con il 1.4 turbo da 180 CV e...dalle forti emozioni!

Pogea Racing Ares 500: l’Abarth 595 si trasforma in supercar
Tuning

Pogea Racing Ares 500: l’Abarth 595 si trasforma in supercar

La factory tedesca celebra vent’anni con una elaborazione "estrema" e totale su Abarth 595: 405 CV e 288 km/h. È una baby supercar.

Abarth 595 2016: debutterà a giugno
Anteprime

Abarth 595 2016: debutterà a giugno

Abarth svela in anteprima le caratteristiche della rinnovata 595: nuovi dettagli estetici e, sotto il cofano, più potenza per il 1.4 T-jet.