Ferrari: premio di 4.096 euro ai dipendenti

I risultati economici della Ferrari sono i migliori di sempre e il costruttore premia i dipendenti con un bonus di 4.096 euro.

Ferrari: premio di 4.096 euro ai dipendenti

di Giuseppe Cutrone

09 aprile 2014

I risultati economici della Ferrari sono i migliori di sempre e il costruttore premia i dipendenti con un bonus di 4.096 euro.

I buoni risultati di vendite e fatturato conseguiti dalla Ferrari nell’ultimo anno si riversano positivamente anche sui dipendenti del gruppo, che possono festeggiare l’elargizione di un sostanzioso premio in denaro

I lavoratori di Maranello riceveranno quest’anno una somma complessiva di 4.096 euro a testa, la più alta finora pagata dalla Ferrari nella sua storia. Il costruttore intende in questo modo condividere i successi sul mercato con coloro che quotidianamente contribuiscono a rendere ancora più famoso e apprezzato il marchio italiano in tutto il mondo. 

Non è ovviamente la prima volta che la Ferrari premia i suoi lavoratori, tanto che lo scorso anno il costruttore emiliano aveva erogato anche il cosiddetto “premio triennale“.  

Il bonus di questi mesi è invece frutto di un accordo che la Ferrari ha siglato due anni fa con i sindacati di categoria ed è legato sia ai risultati economici che agli obiettivi di qualità. Per i dipendenti, che hanno già percepito due anticipi di 1.000 euro ciascuno, significa ritrovarsi nella prossima busta paga altri 2.096 euro come conguaglio.

Con cifre che per il 2013 parlano di fatturato cresciuto del 5% e un utile della gestione ordinaria aumentato dell8’3%, la casa automobilistica si conferma in ottima forma e nell’ultimo bilancio ha potuto vantare la posizione industriale netta migliore di sempre.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...