Le ragazze del Salone di Ginevra 2014

Con l’apertura del Salone di Ginevra 2014 torna il consueto spazio dedicato alle bellezze femminili presenti presso gli stand.

Le ragazze del Salone di Ginevra 2014

di Giuseppe Cutrone

04 marzo 2014

Con l’apertura del Salone di Ginevra 2014 torna il consueto spazio dedicato alle bellezze femminili presenti presso gli stand.

Linee sinuose e corpi slanciati, proporzioni perfette e sguardi che affascinano, al punto che, a volte, si fa un poco di fatica a tenere alta la concentrazione su quanto avviene attorno.

Sebbene questa sia una “cartolina” proveniente da un salone motoristico, le protagoniste, almeno per una volta, non sono le automobili, bensì le ragazze che fanno da contorno e impreziosiscono con la loro presenza quanto proposto dai costruttori negli spazi espositivi. 

Come ormai consuetudine per ogni evento che si rispetti, anche al Salone di Ginevra 2014 la donna contende una parte importante della scena alle scintillanti vetture in mostra, giocando sul sottile filo del fascino in tutte le sue sfaccettature. 

Esattamente come accade per le automobili, si potrebbe dire che ce n’è per tutti i gusti. Tra bionde e more, longilinee o formose, anche l’edizione odierna del salone sembra in grado di presentare quanto di meglio la bellezza elvetica può attualmente offrire. 

Un fascino senza tempo insomma, come senza tempo sono stati i volti e gli sguardi che hanno accompagnato i visitatori del Salone di Ginevra anche negli anni passati, come nell’edizione 2010, in quella 2011, in quella del 2012 e in quella dello scorso anno.