La Google Car protagonista del primo incidente con feriti

La vettura a guida autonoma del Colosso di Mountain View è stata protagonista di un incidente che ha registrato 4 feriti non gravi.

La Google Car protagonista del primo incidente con feriti

Tutto su: Lexus RX

di Francesco Donnici

20 luglio 2015

La vettura a guida autonoma del Colosso di Mountain View è stata protagonista di un incidente che ha registrato 4 feriti non gravi.

Le Google Car continuano senza sosta i test su strade aperte al pubblico in modo da affinare il sistema a guida autonoma sviluppato dal Colosso di Mountain View. Lo scorso primo di luglio, nel corso di uno di questi test effettuati lungo le strade della California, una Lexus Rx 450h dotata del sistema di guida autonoma di Google è stata protagonista di un incidente che ha registrato alcuni feriti lievi. Mentre la vettura era ferma ad un incrocio nonostante il semaforo fosse verde – in modo da evitare di rimanere in mezzo all’incrocio perché dall’altro lato c’erano delle auto ferme – la Lexus di Google è stata tamponata da un’altra vettura che procedeva alla velocità di 27 km/h.

Entrambe le auto hanno riscontrato dei danni, mentre 3 dipendenti di Google a bordo della Lexus e il guidatore dell’altra vettura sono stati trasportati e poi dimessi immediatamente dall’ospedale a causa delle lievi ferite riportate. Si tratta del 14esimo incidente registrato da una vettura a guida autonoma di Google in ben 1,9 milioni di test effettuati in sei anni di attività – tutti causati da errori umani –  oltre ad essere il primo incidente ad aver registrato feriti, seppur lievi.