Bmw M4 Coupé debutta in Gran Turismo 6

La Bmw M4 Coupé, versione più potente della Serie 4, debutta nel mondo dei videogiochi diventando una delle vetture presenti in Gran Turismo 6.

Bmw M4 Coupé debutta in Gran Turismo 6

Tutto su: BMW Serie 4

di Giuseppe Cutrone

13 dicembre 2013

La Bmw M4 Coupé, versione più potente della Serie 4, debutta nel mondo dei videogiochi diventando una delle vetture presenti in Gran Turismo 6.

Dopo la presentazione ufficiale di qualche giorno fa, quando Bmw ha diffuso le prime immagini e i dettagli della nuova Bmw M4 in attesa di vederla sulle strade tra qualche mese, la sportiva bavarese debutta nel mondo dei videogiochi, diventando una delle oltre 1.200 automobili presenti nel parco vetture di Gran Turismo 6, il più recente capitolo della saga videoludica di Polyphony Digital. 

Già da ieri, infatti, è possibile scaricare gratuitamente la versione digitale della Bmw M4 Coupé semplicemente collegandosi a PlayStation Network e avviando Gran Turismo 6. Al caricamento dei menu di gioco, un messaggio avviserà della disponibilità di un aggiornamento che, una volta effettuato, vedrà l’aggiunta della nuova creatura Bmw ai veicoli disponibili nellla concessionaria virtuale del titolo, dalla quale si potrà “acquistare” investendo 120.000 crediti di gioco. 

La solita realizzazione certosina di Polyphony Digital consente ai giocatori di apprezzare tutti i punti salienti della nuova Bmw M4, a partire dalla linea aggressiva e muscolosa, comprensiva degli ampi cerchi in lega, delle [glossario:minigonne] e dell’impianto di scarico a quattro elementi già visti nelle prime immagini ufficiali, per finire con l’esperienza di guida vera e propria, dove basta un buon volante da gioco per apprezzare i 431 cavalli (in questo caso solamente virtuali…) e i 550 Nm scaricati dal motore 6 cilindri Twin Power Turbo messo a punto dalla divisione Bmw Motorsport

Come già accaduto in passato per la Chevrolet Corvette C7 Stingray, che ha visto un originale debutto sotto forma di muletto in Gran Turismo 5, anche per la Bmw M4 Coupé avviene adesso un insolito esordio sulle piste virtuali, restando però in attesa di poter dimostrare il proprio valore sui tracciati reali, dove prestazioni che dichiarano una velocità massima di 280 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi fanno già salire l’adrenalina agli appassionati.