OnTheRoad: app Pirelli per la gestione dell’auto

Arriva da Pirelli una nuova app che aiuta gli automobilisti nella gestione della vettura, partendo dagli aspetti burocratici fino ai consigli tecnici.

OnTheRoad: app Pirelli per la gestione dell'auto

di Giuseppe Cutrone

09 dicembre 2013

Arriva da Pirelli una nuova app che aiuta gli automobilisti nella gestione della vettura, partendo dagli aspetti burocratici fino ai consigli tecnici.

Pirelli ha pubblicato un’app per iPhone che aiuta gli automobilisti nella gestione della propria vettura, ricordando loro tutte le informazioni utile per effettuare una corretta manutenzione

L’applicazione si chiama OnTheRoad e per funzionare richiede pochi semplici passaggi. Infatti, dopo aver scaricato e installato l’app, è sufficiente inserire il numero di targa affinché il software riesca a collegare i dati presenti sul libretto con tutte le caratteristiche dell’automobile.  

Inserendo dei dati aggiuntivi, come ad esempio le informazioni sulla patente, sul bollo auto e sull’assicurazione, OnTheRoad si preoccuperà di verificare le eventuali pendenze e di inviare un tempestivo promemoria quando sarà ora di rinnovare la polizza assicurativa, di effettuare la revisione o di rinnovare la licenza di guida.  

Tra le altre funzioni dell’applicazione ci sono la possibilità di accedere ai consigli sulle tempistiche di montaggio degli pneumatici invernali, su come regolare la pressione delle gomme e su molti altri aspetti della manutenzione ordinaria. 

Non può mancare un database con tutti i rivenditori Pirelli presenti in zona, a cui si aggiunge la possibilità di trovare il parcheggio più vicino e perfino l’indicazione del giorno migliore in cui lavare la propria vettura. 

Complessivamente si segnalano cinque sezioni tematiche: MyCar, Start, Easy, SOS e Idee, con gli ultimi due riservati rispettivamente alla fornitura di tutti i principali numeri d’emergenza da chiamare nel caso di necessità e in un canale di comunicazione tramite il quale l’automobilista può inviare a Pirelli i propri suggerimenti, in modo da migliorare l’applicazione e renderla ancora più funzionale.