Supercar System: la sportiva da 49.000 euro

Prezzo d’acquisto relativamente basso, grazie al progetto d’origine: V8 GM da 700 CV e carrozzeria in carbonio. Il resto, tutto a scelta del cliente.

Supercar System: la sportiva da 49.000 euro

di Francesco Giorgi

28 ottobre 2013

Prezzo d’acquisto relativamente basso, grazie al progetto d’origine: V8 GM da 700 CV e carrozzeria in carbonio. Il resto, tutto a scelta del cliente.

La supercar? Può anche essere fatta “in casa“. O meglio: su misura, come un abito di sartoria. E può arrivare ad erogare la bellezza di 700 CV: dipende dal livello di motorizzazione scelto dal cliente. Il quale, secondo l’ambizioso costruttore, non è necessario che debba per forza spendere un capitale per portarsi in garage una “supersportiva” in grado di rivaleggiare con Ferrari, Lamborghini e Porsche.

Tutto questo, secondo quanto si apprende da alcune indiscrezioni che compaiono sul Web, grazie a Supercar System, una piccola azienda anglo – americana che, per meno di 70.000 dollari (circa 50.000 euro) propone una “Gt” interamente configurabile a scelta dell’acquirente.

Il tutto, infatti, ruota intorno a un performante V8 General Motors, che – secondo i tecnici di Supercar System – può essere scelto in una gamma di motorizzazioni che vanno da 452 a 694 CV (aspirate e turbocompresse), sistemate in posizione centrale all’interno di un telaio costituito da una carrozzeria in fibra di carbonio (stesso materiale per la cellula abitacolo), una struttura in traliccio di tubi realizzati in metallo ultraleggero e un’elevata cura posta all’aerodinamica, che danno origine a una roadster (ma anche una coupé, a seconda dei gusti del cliente) pronta per l’impiego in pista.

Questa, indica Supercar System, è la base del progetto, che – a secco – viene a pesare appena 890 kg (990 kg in ordine di marcia) e – secondo quanto promette la piccola Casa costruttrice, copre la “drag stripe” sul quarto di miglio (come dire: l’accelerazione sui 400 m con partenza da fermo) in 10 secondi netti e schizza da 0 a 100 km/h in 3 secondi. Il tutto, conti alla mano, per 49.000 euro (relativamente alla configurazione – base): una cifra potenzialmente alla portata di molte tasche, se non fosse per il fatto che si tratta di una vettura essenzialmente da divertimento domenicale.

Ci si chiede quale sia il trucco della cifra richiesta relativamente bassa (equivalente all’acquisto di una qualsiasi berlina di classe medio-superiore): in primo luogo, Supercar System non deve far pagare il proprio nome, non essendo una delle grandi Case specializzate in coupé e roadster ultrasportive a livello mondiale; inoltre, la vettura può essere sviluppata a seconda del budget portato in dote dal singolo cliente. Molto, quindi, si può giocare sulla personalizzazione.

Siamo di fronte a una nuova “bestia da track day” ispirata alla Ktm X-Bow? Per il momento, le uniche notizie relative a questa nuova Gt arrivano proprio dal Web: il sito di Supercar System, infatti, indica che la vettura sarà pronta per il 2014, insieme alle prime consegne; inoltre, nei mesi scorsi, un esemplare laboratorio ha già affrontato il classico tracciato del Nurburgring per un primo test su strada. Segno, questo, che almeno un’unità è stata realizzata.

No votes yet.
Please wait...