Una Bentley "pop" creata da Romero Britto

Una Continental GT è stata affidata all'artista pop brasiliano Romero Britto. Verrà messa all'asta e il ricavato devoluto in beneficenza

Da sempre quattro ruote e arte vanno a braccetto, e non solo per la fantasia dei designer.

Per la sua mostra "Come to my world", a Berlino, l'artista pop brasiliano Romero Britto sceglie una Bentley Continental GT su cui sfogare tutta la sua creatività. Probabilmente la Bentley più strana ed originale su cui si sia mai posato occhio umano, un autentico trionfo di estro pop: fiori, stelle e ghirigori che, se non agli appassionati di motori, piaceranno molto...ai più piccoli. 

Certo è che dietro a quel caleidoscopio di colori, la Bentley Continental si sveste dal suo abito elegante e da quella sobria sportività che da sempre l'ha contraddistinta. Tutto in nome dell'arte naturalmente, ma non solo.

La Bentley Continental GT personalizzata da Romero Britto verrà esposta all'Automobil Forum Unter den Linden in Germania dal 10 Luglio al 6 Settembre e in seguito messa all'asta. Il ricavato della vendita verrà devoluto in beneficienza alla Nathalie Todenhöfer Foundation, associazione che si occupa di sclerosi multipla, e alla Best Buddies, che opera in favore dei disabili mentali. E se è vero che si contenta gode, Romero Britto non si è di certo accontentato quando ha deciso di scegliere la coupè inglese come "tela" su cui dipingere.

La Bentley Continental GT, è dotata di un W12 biturbo 6.0 litri a dodici cilindri dotato di una coppia di 650 Nm a 1600 giri/minuto e che sprigiona 560 CV a 6100 giri/min. Con tanta cavalleria l'inglesona sfiora una velocità massima di 320 chilometri orari e può passare da zero a cento in appena 4,8 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su BENTLEY inserisci la tua e-mail nel box qui sotto: