Una scultura alta 35 metri per Audi a Goodwood

Al Festival of Speed di Goodwood, una installazione d’acciaio alta ben 35 metri rende omaggio ai 100 anni del Marchio dei Quattro Anelli

Una scultura alta 35 metri per Audi a Goodwood

di Francesco Giorgi

06 luglio 2009

Al Festival of Speed di Goodwood, una installazione d’acciaio alta ben 35 metri rende omaggio ai 100 anni del Marchio dei Quattro Anelli

.

Al Festival of Speed di Goodwood, in programma in questi giorni nella prestigiosa location dell’East Sussex, la velocità va a braccetto con l’arte. Come ogni anno, l’evento viene sottolineato da una installazione artistica a tema. Per l’edizione che si svolge in questo fine settimana, protagonista è la Audi, con una scultura alta ben 35 metri.

La rappresentazione, voluta dal Conte di March (il Lord che, dal 1993, organizza l’annuale evento di inizio estate) è stata realizzata da Gerry Judah, braccio destro del Lord, e raffigura due vetture della Casa dei Quattro Anelli: una Auto Union C del 1937 (la gloriosa monoposto argento a motore posteriore – centrale al cui progetto partecipò Ferdinand Porsche) e la recentissima Audi R8 V10, rappresentata “sospesa”, nell’atto conclusivo di una poderosa derapata, come se le tracce lasciate dai pneumatici si perdano nel cielo.

Ad ogni edizione del Festival of Speed di Goodwood, Gerry Judah realizza una rappresentazione artistica a tema automobilistico, ma l’installazione di quest’anno (che misura 35 metri di altezza, pesa 40 tonnellate – tutte di acciaio –  e ha richiesto la manodopera di 12 persone, impegnate per 4 settimane nell’assemblaggio dell‘ensemble) è particolare per un motivo in più: celebra i 100 anni di storia della Audi.

Un secondo omaggio al Marchio dei Quattro Anelli sarà reso, al Festival of Speed, con una esposizione dei modelli più rappresentativi della storia lunga 100 anni del Marchio tedesco: dalle “Frecce d’argento” Auto Union, fino alla Coupé quattro Gruppo B che, nella prima metà degli anni 80, fu una delle protagoniste del Mondiale Rally (oltre che la prima vettura da rally ad utilizzare le 4 ruote motrici), per arrivare ad una selezione dei modelli più recenti (R8 e Q7 V12 TDI).

No votes yet.
Please wait...