Mercedes-AMG protagonista in Gran Turismo 6

Tre modelli Mercedes-AMG saranno protagonisti in Gran Turismo 6, il prossimo capitolo del celebre gioco di guida atteso nei negozi entro fine anno.

Mercedes-AMG protagonista in Gran Turismo 6

di Giuseppe Cutrone

21 maggio 2013

Tre modelli Mercedes-AMG saranno protagonisti in Gran Turismo 6, il prossimo capitolo del celebre gioco di guida atteso nei negozi entro fine anno.

Come già visto nei precedenti capitoli, anche nel parco auto di Gran Turismo 6 ci sarà spazio il marchio Mercedes-AMG, che saluta così la trasposizione digitale di almeno tre suoi modelli tra i più interessanti e rappresentativi degli ultimi tempi.

>> Guarda le immagini ufficiali di Gran Turismo 6

Atteso su PlayStation 3 entro fine anno, Gran Turismo 6 annovererà infatti tra i modelli virtuali a disposizione dei giocatori la Mercedes SLS GT3 AMG, un bolide da oltre 500 cavalli che, dopo aver conquistato numerosi fan in carne ed ossa, si prepara a sgommare nei circuiti presenti nel celebre gioco di guida.

I videogiocatori potranno guidare inoltre la Mercedes E63 AMG e i suoi 557 cavalli, oltre alla Mercedes A45 AMG, che con i suoi 360 cavalli sarà presente nell’offerta di vetture in programma per il lancio di GT6, anche se resta la possibilità di veder arrivare in futuro altri modelli tramite i consueti DLC rilasciati in un secondo tempo.

Anders Sundt Jensen, responsabile Brand e comunicazione di Mercedes, si è detto lieto di “condividere l’incredibile successo ottenuto da Gran Turismo negli ultimi 15 anni insieme a Sony e Polyphony Digital“. Il manager ha quindi aggiunto che per loro è un “motivo di particolare orgoglio assistere al debutto nell’ultima versione di questa leggendaria serie di videogiochi di tre nuovi modelli AMG”.

Secondo quanto anticipato durante l’evento di presentazione di Gran Turismo 6 dal numero uno di Polyphony Digital, Kazunori Yamauchi, il nuovo capitolo della saga offrirà un parco auto che potrà contare sulla presenza di ben 1.200 vetture con le quali il giocatore potrà correre su ben 71 tracciati differenti, compresa la pista inglese di Silverstone, che debutterà così nel mondo  virtuale di uno dei giochi di guida più amati e seguiti.