Gran Turismo 6: arriverà a Natale su PlayStation 3

Gran Turismo 6 è stato annunciato ufficialmente da PolyPhony Digital: il nuovo capitolo del simulatore arriverà a Natale su Playstation 3.

Gran Turismo 6, prime immagini ufficiali

Altre foto »

Gran Turismo 6 è stato annunciato ufficialmente nella giornata di ieri durante un evento organizzato da Sony e Polyphony Digital presso il circuito inglese di Silverstone per festeggiare i 15 anni della saga. La nuova generazione del "real driving simulator" ha vissuto così il suo primo confronto con il pubblico, presentandosi con diverse novità e una piccola sorpresa che ha spiazzato alcuni degli stessi addetti ai lavori. 

A differenza di quanto si credeva in un primo momento, Gran Turismo 6 non arriverà sulla prossima PlayStation 4 attesa sul mercato entro fine anno, ma sbarcherà sull'attuale PlayStation 3, esattamente come avvenuto per il suo predecessore.

>> Guarda le prime foto di Gran Turismo 6

La scelta, sebbene possa in parte privare Sony di un titolo di grande richiamo per promuovere la nuova console, consentirà a Gran Turismo 6 di poter contare su un parco utenti molto numeroso fin dal primo momento, riservandosi in ogni caso la possibilità di arrivare anche sulla PlayStation 4 in un secondo tempo con una versione dedicata e più ricca di quella destinata alla PS3. 

A Silverstone Polyphony Digital ha deciso di dare i primi numeri su GT6, che potrà quindi contare su 33 circuiti per un totale di 71 tracciati differenti (ogni circuito conta più di una configurazione), aumentando di 19 unità quanto offerto dal capitolo precedente. 

Impressionante è invece il dato relativo al parco auto a disposizione: saranno infatti ben 1.200 le vetture virtuali disponibili su Gran Turismo 6 al momento del lancio, un numero destinato ad aumentare tramite i vari DLC che la software house giapponese non ha mai fatto mancare nemmeno nei precedenti titoli della serie. 

Tra i modelli presenti nel gioco e di cui si è parlato all'evento inglese ci sono l'Alfa Romeo Alfa Romeo TZ3 Stradale  del 2011, l'Audi Sport quattro S1 Rally Car  del 1986, la Mercedes SLS AMG GT3 del 2011, la Ferrari Dino 246 GT del 1971, la Nissan GT-R Nismo GT3 N23 Schulze Motorsport e la Tesla Model S Signature Performance del 2012. 

Per ognuno dei modelli previsti in GT6 è stato migliorato il comportamento fisico, con una gestione degli pneumatici e un lavoro delle sospensioni più realistici e appaganti, mentre tra le novità ci saranno un  motore grafico ottimizzato e un'interfaccia rinnovata che, nelle intenzioni di Ymamauchi e della sua squadra, dovrebbe accorciare i tempi per passare da una schermata all'altra all'interno dei menu del gioco.  

È stato annunciato infine un miglioramento delle modalità multigiocatore offerte, con la promessa di consentire agli utenti di creare eventi e tornei personalizzati per confrontarsi con i piloti virtuali di tutto il mondo. Una nuova interfaccia Web consentirà al giocatore di interagire con alcune funzioni del gioco tramite computer, mentre delle apposite app saranno  destinate a smartphone e tablet andando ad allargare ulteriormente l'esperienza videoludica. 

Gran Turismo 6 debutterà nei negozi nel periodo natalizio, ma per provare in anteprime la qualità del lavoro di Polyphony Digital nel mese di luglio sarà disponibile una demo da scaricare gratuitamente tramite PlayStation Store. 

Se vuoi aggiornamenti su GRAN TURISMO 6: ARRIVERÀ A NATALE SU PLAYSTATION 3 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 16 maggio 2013

Vedi anche

Apple car, confermato il via libera al progetto

Apple car, confermato il via libera al progetto

Il Colosso di Cupertino avrebbe inviato un documento all’ NHTSA dove si evince la sua intenzione di realizzare un’auto a guida autonoma.

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.