75 anni fa Porsche riceveva l’ordine di costruire la Volkswagen

Il 22 Giugno del 1934 Ferdinand Porsche riceveva dal Reich l'ordine di costruire l'"Auto del Popolo". Così nacque la Volkswagen

Il 22 Giugno 1934 è stato un giorno che ha cambiato la storia di tutta l'industria automobilistica: proprio in quella data, infatti, Porsche riceveva il via libera dal Reich per la costruzione della Volkswagen.

In quei tempi di difficile congiuntura economica il grande Ferdinand Porsche concepì l'idea di auto globale, economica ed in grado di motorizzare l'intera nazione: l'alter ego della nostra Fiat Topolino, poi 500.
Il progetto iniziò già nel 1933, presentando al Ministero dei Trasporti del Reich uno "Studio per la produzione di un'auto per il popolo tedesco", molto semplicemente, Volkswagen.

Il primo prototipo di Volkswagen, la V1 (V = Versuchswagen, auto di prova) vide la luce nel Luglio 1935 e già conteneva in sé tutti gli elementi che ne decretarono il futuro successo commerciale e la straordinaria longevità: telaio tubolare, barra di torsione Porsche e il 4 cilindri boxer raffreddato ad aria montato al posteriore. Contrariamente alla prima idea di costruire la Volkswagen in joint venture, il governo optò per un impianto separato: nacque così la VOLKSWAGENWERK di Wolfsburg.

Ad un prezzo estremamente basso, stabilito in 990 Marchi, la Volkswagen sarebbe risultata facilmente accessibile per l'acquirente medio, se non fosse che a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale non ne fu venduta neanche una ed il progetto fu convertito per scopi militari: nacquero così la Kubelwagen, l'anfibia Schwimmwagen e la Kommandeur-wagen, l'auto su cui si spostavano i gerarchi nazisti.

Si è dovuto attendere sino all'estate del 1945 per l'inizio della regolare produzione della Volkswagen in quel di Wolfsburg; per la sua linea si conquistò subito il simpatico soprannome di "VW Käfer" o "VW Beetle" (Maggiolino), con il quale è divenuta famosa in tutto il mondo.

Il Maggiolino detiene il record di auto più longeva ed auto più venduta. La linea di produzione in Messico è stata fermata solo nel luglio 2003 e si contano  21,5 milioni di unità costruite, una cifra davvero inarrivabile. Per il 75° anniversario il Museo Porsche di Stoccarda organizzerà una mostra speciale dedicata all'Auto del Popolo a partire dal 22 Giugno in cui saranno esposti alcuni rari esemplari dei prototipi del Maggiolino.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Volkswagen

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale
Anteprime

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.