Mercedes Classe M Papamobile per Benedetto XVI

Mercedes ha consegnato a Benedetto XVI la nuova versione della Classe M Papamobile, resa più comoda e funzionale per tutti i viaggi apostolici.

Mercedes Classe M Papamobile per Benedetto XVI

di Giuseppe Cutrone

10 dicembre 2012

Mercedes ha consegnato a Benedetto XVI la nuova versione della Classe M Papamobile, resa più comoda e funzionale per tutti i viaggi apostolici.

Si rinnova il sodalizio tra Mercedes e il Vaticano. La casa tedesca ha comunicato infatti di aver consegnato una Mercedes Classe M appositamente preparata per gli spostamenti di Papa Benedetto XVI.

La nuova Papamobile ha fatto il suo esordio sabato scorso in occasione delle celebrazioni dell’Immacolata Concezione, quando il Pontefice ha recato il tradizionale omaggio alla statua della Vergine Maria in Piazza di Spagna, a Roma.

La Mercedes Classe M Papamobile è stata consegnata direttamente dal presidente di Daimler, Dieter Zetsche, che ha sottolineato come, per la casa tedesca, sia “Una gioia poter accompagnare Sua Santità Benedetto XVI nei suoi viaggi”.

La nuova Papamobile conferma la vicinanza di Mercedes al Vaticano, per un sodalizio che dura da circa ottant’anni. La vettura è alimentata a benzina verde e accompagnerà Benedetto XVI in tutti i suoi viaggi apostolici offrendo il massimo della sicurezza e del comfort.

A bordo della Mercedes Classe M i tecnici hanno migliorato l’impianto di climatizzazione e quello dell’illuminazione, apportando delle modifiche atte a rendere più agevole la comunicazione tra il conducente e gli occupanti della cosiddetta “cupola” della zona posteriore.

Per realizzare la Classe M consegnata a Papa Ratzinger sono serviti circa nove mesi di lavoro, per un progetto che è stato avviato circa un anno fa dagli ingegneri Mercedes con il supporto di alcuni collaboratori esterni.