Goodwood Festival of Speed: la Porsche 718 di Stirling Moss all'asta

Acquistata nel 2010 dal leggendario pilota, la 718 RS-61 "070" ha avuto una lunga carriera agonistica. La stima d'asta è di 3 milioni di dollari.

Porsche 718 RS-61 ex Stirling Moss

Altre foto »

Una Porsche si prepara ad andare all'asta. Si tratta della Porsche 718 RS-61 del 1961 numero di telaio 070, protagonista all'alba degli anni 60 di una proficua carriera al di qua e al di là dell'Atlantico, e che attualmente è di proprietà del leggendario Stirling Moss, il "Re senza corona" dei Gran premi anni 50 perché più volte arrivò a sfiorare il titolo iridato, giungendo secondo nelle classifiche finali nelle stagioni 1955, 1956, 1957 e 1958, e uno degli ultimi testimoni viventi dell'età d'oro della F1. Protagonista, come gran parte dei colleghi della sua epoca, di competizioni a ruote scoperte e nelle categorie Sport, Stirling Moss corse nel 1960 con una Porsche 718 RS del tutto simile a quella che si trova di sua proprietà, e che all'imminente edizione 2015 del Goodwood Festival of Speed (la celebre kermesse interamente dedicata al motorsport che si terrà da giovedì 25 a domenica 28 giugno) sarà battuta all'asta a un evento curato dalla casa d'aste Bonhams, specializzata in auto storiche di grande prestigio. L'obiettivo è di concludere le trattative a una cifra superiore a 3 milioni di dollari.

La Porsche 718 fa parte della prima generazione delle roadster da competizione realizzate a Zuffenhausen realizzate sulla base della Porsche 356; sviluppata alla fine degli anni 50 come ideale evoluzione della iconica Porsche 550A (la biposto sulla quale trovò la morte James Dean), venne inizialmente dotata del classico 1.5 a quattro cilindri contrapposti; le serie successive, realizzate dal 1960, vennero siglate rispettivamente RS-60 e RS-61: mantenevano l'impostazione stilistica delle precedenti edizioni (550A compresa), ma sotto il cofano posteriore, in posizione "a sbalzo", erano equipaggiate con un motore da 1,6 litri di cilindrata per una potenza di 160 CV, nonché di un nuovo schema di sospensioni (geometria che, negli anni successivi, venne "presa a prestito" anche nelle più recenti edizioni di Volkswagen Maggiolone).

La Porsche 718 RS-61 numero di telaio 070 che andrà all'asta di Bonhams al Goodwood Festival of Speed venne acquistata in Pennsylvania nel 1961 dallo specialista Porsche Bob Holbert, che la impiegò nelle competizioni delle serie Scca sula costa orientale degli Stati Uniti. Il secondo proprietario, sempre negli Usa, fu Tom Payne, che continuò a utilizzare la vettura in gara. Prima di varcare l'Oceano, la Porsche 718 RS-61 "070" passò nelle mani di Mallard Ripley, che la condusse a un'ultima vittoria sul circuito newyorkese di Watkins Glen. In seguito, per la piccola roadster arrivò il momento del riposo, che nel 2000 culminò in un restauro completo effettuato dall'esperto Andy Prill. Nel 2011 la "070" è stata acquistata da Stirling Moss e dalla moglie, quale regalo per il trentesimo anniversario di matrimonio: il prezzo sborsato da Stirling è stato di 1,7 milioni di dollari. Nelle mani di Moss, la piccola Porsche è stata impiegata in alcune gare storiche, prima che il leggendario pilota decidesse di abbandonare definitivamente lo sport attivo all'età di 82 anni.

 

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 04 giugno 2015

Altro su Porsche

Porsche: a Ginevra 2017 arriva la Panamera Wagon
Anteprime

Porsche: a Ginevra 2017 arriva la Panamera Wagon

Riprenderà lo stile del concept mostrato al salone di Parigi del 2012.

Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid, i prezzi per l
Ultimi arrivi

Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid, i prezzi per l'Italia

La seconda generazione della Panamera arricchisce la propria offerta con una tecnologica versione ibrida potente e parca nei consumi.

Porsche Macan Turbo by Schmidt Revolution
Anteprime

Porsche Macan Turbo by Schmidt Revolution

Il SUV di medie dimensioni di Casa Porsche riceve nella sua versione top di gamma un kit meccanico in grado di aumentarne ulteriormente la potenza.