All’asta la Porsche 930 Turbo di Bill Gates

All’asta la Porsche 930 Turbo appartenuta negli anni ’90 al fondatore di Microsoft Bill Gates.

All'asta la Porsche 930 Turbo di Bill Gates

di Giuseppe Cutrone

23 maggio 2012

All’asta la Porsche 930 Turbo appartenuta negli anni ’90 al fondatore di Microsoft Bill Gates.

Tra i tanti modelli di automobili che finiscono quotidianamente all’asta capita spesso che ce ne sia qualcuno più interessante di altri, magari non per il valore della vettura in sé, quanto per il fatto di essere appartenuta a qualche personaggio famoso.

È proprio questo il caso della Porsche 930 Turbo che andrà all’asta il mese prossimo in Austria. La sportiva tedesca oggetto della vendita è “famosa”, infatti, per essere appartenuta a Bill Gates, il fondatore ed ex numero uno di Microsoft.

Secondo quanto spiegato dall’agenzia che si occuperà di mettere all’asta la vettura, la Porsche 930 Turbo in questione fu acquistata negli anni ’90 da Bill Gates, quindi in un periodo in cui la sua Microsoft stava conoscendo gli anni d’oro dell’espansione sul mercato dei computer.

Risalgono a quell’epoca alcuni piccoli incidenti che a quanto pare Gates avrebbe avuto con la sua Porsche, dimostrandosi meno sicuro e disciplinato al volante di quanto non lo sia stato davanti a un PC.

La 930 Turbo potrebbe quindi portare qualche segno dovuto alle intemperanze del giovane Gates, aspetto che potrebbe paradossalmente accrescere il valore del mezzo, almeno agli occhi dei collezionisti e dei fan più accaniti del padre di Windows.

L’occasione, per chi è interessato alla Porsche 930 Turbo di Bill Gates, è il per il 6 giugno prossimo, quando la sportiva di Zuffenhausen sarà messa all’asta per un valore stimato compreso tra 39.000 e 50.000 euro.