Bmw M: Capirossi ambasciatore in MotoGP

Subentra a Randy Mamola per le attività legate al mondo delle corse motociclistiche.

Bmw M5 2012, nuove foto

Altre foto »

Che Loris Capirossi non fosse adatto alla pensione c'era da aspettarselo. Il velocissimo centauro italiano, che non ha mai smesso di sorprendere gli appassionati per la sua grinta e il suo modo caratteristico di affrontare le sfide, è tornato nel mondo delle moto come consulente di un partner d'eccezione, la Bmw, che fornisce le safety car durante le competizioni del MotoGP.

Si tratta di un passaggio alle quattro ruote, ma sempre votate alle superprestazioni, perché in circuito ci vogliono auto capaci andare forte quando si tratta di riportare la sicurezza in pista. "È importante che le safety cars rispondano perfettamente in condizioni di gara. Bmw M offre auto rapide, di gran classe e con eccellenti prestazioni in pista. Come assessore alla sicurezza inizierò a provare queste auto in pista, e di certo mi divertirò".

Dunque Capirex, dopo 22 anni di gare e tre mondiali in bacheca, continuerà pennellare i cordoli con la sua solita maestria, ereditando il ruolo che fu di Randy Mamola per 13 anni.  

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 13 aprile 2012

Altro su BMW

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate
Anteprime

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla
Ecologiche

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.

Nuova Bmw Serie 5: debuttano gli accessori M Performance
Anteprime

Nuova Bmw Serie 5: debuttano gli accessori M Performance

La Casa di Monaco ha svelato la nuova offerta di accessori M Performance studiati per rendere più aggressiva e sportiva la nuova Serie 5.