Green Check-Upm, meno emissioni e consumi

Il programma di manutenzione del Gruppo Fiat permette di avere un veicolo in perfette condizioni e rispettoso dell’ambiente.

Fiat Panda 2012: foto ufficiali

Altre foto »

Debutta la terza edizione del  Green Check-Upm, programma dedicato alla manutenzione delle vetture del Gruppo Fiat che permette di ridurre le emissioni di CO2 e  i consumi del proprio veicolo, rispettivamente fino al 5 e al 4%. Fino al 30 aprile il controllo sarà offerto in modo completamente gratuito presso  le concessionarie e le officine autorizzate dei marchi Fiat,  Lancia, Alfa Romeo, Fiat Professional,  Abarth  e Jeep.

Questo speciale programma di manutenzione  consente di pianificare un controllo "ecologico ed economico" , complementare ai programmi stagionali "Winter Check-Up" e "Summer Check-Up" , dedicati alla sicurezza della propria vettura.  Il Green Check-Upm comprende ben 5 controlli specifici sulle componenti che incidono maggiormente sulle emissioni nocive, come ad esempio  il sistema di accensione all'impianto di scarico, il filtro abitacolo, le emissioni di gas di scarico, il filtro aria e il sistema aspirazione del motore ed infine, ma non meno importante lo stato dei pneumatici. Nel caso  fosse necessario sostituire  il filtro dell'aria o le spazzole del tergicristallo usurate si potrà usufruire di uno sconto pari al 20% del prezzo di listino, mentre per il cambio d'olio sii potrà ottenere uno sconto pari al 10%.

Grazie a questo controlli sarà possibile tenere in perfetto ordine la propria auto, garantendo la massima sicurezza e il perfetto funzionamento delle parti meccaniche regalando alla vettura una vita più lunga e senza problemi. Ad esempio con il sistema di accensione perfettamente funzionante è possibile risparmiare fino al 4% di carburante, stesso discorso per quanto riguarda lo stato dei pneumatici, mentre il periodico controllo della sonda lambda - consigliato ogni 30.000 km - permettere di ridurre le emissioni inquinanti.

A questi necessari controlli sarebbe opportuno accomunare alcune semplici regole da utilizzare nella guida di tutti i giorni, come ad esempio  spegnere il motore durante le lunghe soste, evitare brusche accelerazioni e frenate repentine, viaggiare con i finestrini chiusi in autostrada ed effettuare una manutenzione regolare, possibilmente con ricambi originali, visto che questi ultimi  garantiscono una maggiore sicurezza ed un'elevata qualità. Infine per preservare ulteriormente l'ambiente è necessario effettuare la sostituzione della batteria in un centro specializzato, l'unico in grado di garantire al 100% un corretto smaltimento di accessorio altamente inquinante.   

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 06 aprile 2012

Altro su FIAT

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider
Eventi

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider

Abbiamo guidato l’elegante spider italiana sulle strade che da Parigi portano all’elegante cittadina di Deauville, nella Bassa Normandia.

Fiat 124 Spider: la prova su strada
Prove su strada

Fiat 124 Spider: la prova su strada

Al volante della due posti italiana costruita in Giappone...Una prova "a cielo aperto" ci ha fatto capire di che "pasta" è fatta!

Fiat 500 Mirror: prezzi da 13.500 euro
Ultimi arrivi

Fiat 500 Mirror: prezzi da 13.500 euro

Nuova serie speciale dedicata ai "Millennials": Fiat 500 Mirror offre le più recenti integrazioni per smartphone.