Nissan NV200, debutta il nuovo taxi di New York

Debutto al Salone di New York per il nuovo taxi giapponese che percorrerà per i prossimi 10 le strade della Grande Mela.

Nissan NV200, debutta il nuovo taxi di New York

di Simonluca Pini

05 aprile 2012

Debutto al Salone di New York per il nuovo taxi giapponese che percorrerà per i prossimi 10 le strade della Grande Mela.

I taxi di New York cambiano volto. Dopo anni di Ford Crown Victoria, la più grande rete di tassisti del mondo è pronta a guidare il nuovo Nissan NV200 Taxi. In mostra all’imminente Salone di New York, in programma dal 6 a 15 aprile, il nuovo taxi è stato presentato nella Grande Mela dal sindaco Michael Bloomberg e dal presidente e amministratore delegato di Nissan Carlos Ghosn. “Nissan diventerà la nuova icona di New York con il taxi più sicuro e comodo di sempre” ha dichiarato il primo cittadino della metropoli americana.

Selezionato dalla New City Taxi and Limousine Commission dopo una lavoro di oltre due anni, il Nissan NV200 si è aggiudicato il progetto “Taxi of Tomorrow” superando la concorrenza di Ford e del costruttore turco Karsan. Spinto dalla motorizzazioni 2.0 litri quattro cilindri a basse emissioni, il nuovo Nissan NV200 Taxi si distingue per le portiere scorrevoli, tetto panoramico, climatizzatore separata anteriore/posteriore, prese usb e 12 volt, come si può vedere nelle immagini ufficiali. Sul fronte della sicurezza non mancano [glossario:airbag] a tendina anteriori e posteriori, [glossario:airbag] frontali e controllo di stabilità VDC.

Pronto ad essere costruito in oltre 15.000 esemplari, con un ricavo da parte di Nissan di un miliardo di dollari, il nuovo taxi di New York avrà il compito di trasportare ogni giorno 600.000 persone e percorrere 500 milioni di miglia all’anno. Oltre al contratto decennale per la fornitura dei nuovi NV200 taxi, Nissan fornirà una piccola flotta di Leaf elettriche per sperimentare un servizio di trasporto taxi a zero emissioni.