Ferrari 599XX Evoluzione, primo test a Suzuka

In occasione del Ferrari Racing Days di Suzuka, i fortunati clienti-piloti della 599XX Evoluzione hanno potuto testarla per la prima volta in pista.

Ferrari 599XX Evoluzione, primo test a Suzuka

Tutto su: Ferrari 599

di Francesco Donnici

23 marzo 2012

In occasione del Ferrari Racing Days di Suzuka, i fortunati clienti-piloti della 599XX Evoluzione hanno potuto testarla per la prima volta in pista.

I fortunati piloti della Ferrai 599XX Evoluzione – inscritti al Programma Ferrari Corse – hanno potuto effettuare i primi test in pista sul loro “bolide rosso”, nel corso del Ferrari Racing Days che si è tenuto nel circuito di Suzuka in Giappone.

Nella manifestazione tenutasi sul circuito nipponico sono stati impegnati anche i clienti della FXX Evoluzione, altra vettura track-day, appartenente a questa particolare famiglia di sportive da competizione targate Ferrari.

La 599XX, omologata esclusivamente per l’uso in pista, è stata presentata nel corso del Salone di Ginevra 2009 come una “vettura laboratorio” forte di un V12 da 700 CV e dotata del meglio delle tecnologia made in Maranello, derivate direttamente dalle monoposto di Formula 1.

Come già successo per la FXX, anche la 599 è stata oggetto di un aggiornamento meccanico e aerodinamico battezzato “evoluzione” che ha reso il bolide della Casa del Cavallino Rampante ancora più estrema e performante nella guida tra i cordoli.

Il propulsore V12 da 6.0 litri ha guadagnato ben 50 CV, arrivando a quota 750 CV ottenuti a 9.000 giri/min, mentre la coppia è schizzata a 700 Nm.

L’enorme potenza è tenuta a bada da un impianto frenante creato ad hoc e dotato di dischi  carboceramici (abbinati a pastiglie in carbonio) a cui sono stati adattati degli speciali schermi chiamati “wheel donuts“, capaci di ridurre sensibilmente la resistenza del movimento del cerchio in lega e contemporaneamente convogliano i flussi d’aria su di essi per un ottimale raffreddamento dei freni.