Fiat 500 “Baby”: il nuovo spot per gli USA

Un nuovo spot all’insegna dell’italianità per la Fiat 500: sarà in onda sulla televisione americana in questi giorni.

Fiat 500 "Baby": il nuovo spot per gli USA

Tutto su: FIAT 500

di Giuseppe Cutrone

16 marzo 2012

Un nuovo spot all’insegna dell’italianità per la Fiat 500: sarà in onda sulla televisione americana in questi giorni.

Continua la campagna promozionale della Fiat 500 negli USA e dopo il primo messaggio promozionale chiamato “Seduction” con protagonista l’affascinante modella rumena Catrinel Menghia, seguito poi dalla pubblicità con uno “spericolato” Charlie Sheen alla guida della 500 Abarth, è ora il momento di un nuovo spot che si annuncia divertente come quelli che l’hanno preceduto.

Nel filmato, che andrà in onda in questi giorni su tutti i principali network americani, la Fiat 500 è impegnata a portare in giro due adulti e un bambino, con quest’ultimo seduto sul suo seggiolone. La citycar italiana si disimpegna agilmente per le strade di una città americana, fino a quando si ritrova “bloccata” dietro a una lenta e pesante berlina guidata da un signore anziano.

La sosta al semaforo è l’occasione per le due auto di affiancarsi l’una all’altra ed è anche l’occasione per un “faccia a faccia” tra l’anziano e il piccolo seduto dietro nella 500: il confronto generazionale si conclude con un’esilarante siparietto che si può facilmente trasporre alle due auto affiancate: pesante e “vecchia” la prima, giovanile e sfrontata, ai limiti dell’irriverenza, la piccola Fiat 500.

Lo spot termina con la voce fuori campo di Catrinel Menghia, la quale invita a tirar fuori “l’italiano che c’è in te”, messaggio che è anche il claim di accompagnamento della pubblicità.