Cassazione: l’ubriaco è multabile anche se è fermo

Una sentenza della Cassazione stabilisce che si può essere multati per guida in stato di ebbrezza anche se l’auto non è in movimento.

Cassazione: l'ubriaco è multabile anche se è fermo

di Andrea Barbieri Carones

21 febbraio 2012

Una sentenza della Cassazione stabilisce che si può essere multati per guida in stato di ebbrezza anche se l’auto non è in movimento.

Una sentenza della corte di Cassazione ha stabilito che chi, in stato di ebbrezza, si ferma con l’auto e dorme al volante può ugualmente essere multato. La sentenza numero 5404 afferma dunque che ai fini della contestazione del reato è irrilevante se il veicolo condotto sia in marcia o in sosta, purché chi siede al volante sia trovato positivo all’alcoltest.

La difesa dell’automobilista sanzionato è stata che al momento del controllo delle forze dell’ordine, l’automobile era ferma e non in movimento e che, pertanto, non c’era alcun pericolo per l’incolumità propria e di terzi.

I giudici hanno però sottolineato l’importanza di quanto poteva essere avvenuto prima della pennichella ristoratrice al volante o quando sarebbe potuto succedere dopo, visto che “nella circolazione stradale la fermata costituisce solo una fase di tale  circolazione: il conducente poteva pertanto aver guidato prima della sosta e avrebbe potuto riprendere la marcia senza aver smaltito i fumi dell’alcol”.

Un tribunale aveva precedentemente assolto l’automobilista accogliendo la sua difesa che si basava sul fatto che al momento del controllo l’auto era ferma.

No votes yet.
Please wait...