Una Rolls-Royce sì, ma personalizzata

Rolls-Royce: 8 vetture su 10 subiscono interventi di personalizzazione post vendita. La nuova moda dei nuovi ricchi…

Una Rolls-Royce sì, ma personalizzata

di Andrea Barbieri Carones

26 gennaio 2012

Rolls-Royce: 8 vetture su 10 subiscono interventi di personalizzazione post vendita. La nuova moda dei nuovi ricchi…

Chi compra le Rolls-Royce ama personalizzarle. A dirlo sono gli stessi dirigenti del marchio del gruppo BMW, che hanno precisato che il 56% dei clienti dell’azienda che nel corso del 2011 hanno ordinato una Ghost hanno effettuato interventi meccanici o estetici su misura per rendere la propria super auto un esemplare praticamente unico.

A metter mano su queste vetture storicamente sinonimo di lusso automobilistico è la stessa azienda costruttrice che propone dalla verniciatura in colori personalizzati all’installazione di cerchi e pneumatici speciali fino all’introduzione di set di champagne, umidificatori o piccole dispense di cibo per rendere l’abitacolo più “vivibile” (come se non lo fosse già abbastanza, con tutti quegli accessori super lusso).

Una nota Rolls-Royce spiega che il trend che porta i clienti a personalizzare la propria Ghost, segue una tendenza iniziata con le Phantom alcuni anni fa e che nel 2011 ha vissuto un vero e proprio boom al punto che ogni 10 modelli commercializzati nel mondo, 8 avevano subito interventi di personalizzazione più o meno evidenti.

In alcuni mercati, come quello del medio Oriente, queste modifiche richieste dal cliente sono avvenute praticamente nel 100% dei casi, rispetto al 75% del 2005. Anche in Europa, solitamente più sobria in fatto di “ritocchi”, nel giro di 4-5 anni si è passati da un tasso del 50% a uno dell’89, mentre negli Usa si è saliti dal 40% all’84 e in Asia dal 50 al 79%. Boom anche nel Regno Unito, che per il costruttore rappresenta il terzo mercato mondiale: qui le personalizzazioni sono passate dal 60% delle vendite fino all’88%.

Per questo motivo, lo staff che Rolls-Royce dedica a questo settore nel giro di 5 anni è raddoppiato, passando da 25 a 50 dipendenti mentre si sta pensando addirittura di ingrandire la superficie produttiva dedicata alle personalizzazioni delle auto.

No votes yet.
Please wait...