Traxxas XO-1: l'auto radiocomandata da 0-100 km/h in 2,3 secondi

Accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, motore elettrico e connettività Iphone. Peccato che sia un modellino radiocomandato...

Traxxas XO-1

Altre foto »

Volete guidare una supercar più veloce in accelerazione di una Ferrari 458 Italia ma non avete 200.000 euro sul conto corrente? La Traxxas ha quello che fa per voi. Con 1.100 dollari potrete portarvi a casa la nuova X0-1, coupé elettrica da 2,3 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h, 4,92 secondi nell'accelerazione da 0 a 100 a 160 km/h e velocità massima di oltre 160 km/h. Si tratta ovviamente di una macchina radiocomandata.

Spinta da un motore elettrico da 1.650 Kv alimentato con batterie ai polimeri di litio da 5.000 mAh, la Traxxas XO-1 assicura prestazioni degne di una vettura reale grazie al peso contenuto, alla trazione integrale e ad una aerodinamica curata nei minimi dettagli. Come dimostra il video, la coupé in formato ridotto è capace di viaggiare a tutta velocità su un circuito ovale mostrando una stabilità eccezionale.

Il team della Traxxas ha sviluppato anche un radiocomando capace di accogliere un iPhone o un iPod Touch. Attraverso lo schermo si potranno conoscere in tempo reale la velocità del veicolo, giri al minuto, temperatura del motore e tempi sul giro grazie ai tracciati pre-installati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi aggiornamenti su TRAXXAS XO-1: L'AUTO RADIOCOMANDATA DA 0-100 KM/H IN 2,3 SECONDI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 14 dicembre 2011

Vedi anche

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing