Lamborghini Aventador presentata in Giappone

La Lamborghini Aventador LP 700-4 è stata presentata anche in Giappone concludendo così il tour del lancio sui mercati internazionali

Lamborghini Aventador presentata in Giappone

di Luca Gastaldi

01 dicembre 2011

La Lamborghini Aventador LP 700-4 è stata presentata anche in Giappone concludendo così il tour del lancio sui mercati internazionali

Il National Stadium di Tokyo ha ospitato il lancio ufficiale sul mercato giapponese della Lamborghini Aventador LP 700-4. Un evento scintillante che ha ricordato i giochi olimpici che questa struttura ospitò nel 1964. Tra decine di giornalisti e cinquecento tra clienti selezionati e vip-guest, hanno eccezionalmente fatto gli onori di casa Stephan Winkelmann, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini, accompagnato da Maurizio Reggiani, direttore del reparto Ricerca e Sviluppo di Sant’Agata Bolognese.

La supercar emiliana è stata introdotta da un video spettacolare diffuso sul maxischermo dello stadio. Centoventi bandiere Lamborghini hanno poi salutato l’ingresso trionfale delle vetture – quasi come i tori nell’arena – che hanno completato alcuni giri sulla pista di atletica facendo lo slalom tra lingue di fuoco. E per il gran finale è stata addirittura accesa la fiamma olimpica.

Il lancio mondiale della Aventador si è così concluso dopo essere partito dal Salone di Ginevra ed aver poi proseguito per una sorta di road-tour tra Roma, Shanghai, Sepang, Hong Kong, Singapore, Bangkok, Monterey, Miami e San Paolo, in Brasile.

“Siamo orgogliosi di aver lanciato ufficialmente l’Aventador in Giappone – ha dichiarato Winkelmann – e siamo sicuri che, grazie alle sue prestazioni di altissimo livello, le soluzioni tecnologiche mutuate dall’ingegneria leggera, il design esclusivo e il suo handling eccezionale, la vettura offrirà un’esperienza di guida impareggiabile ai nostri clienti giapponesi. La clientela giapponese è particolarmente entusiasta e fedele al nostro marchio. Abbiamo già raccolto più di 80 ordini per l’Aventador. Inoltre, le vendite del modello Gallardo in Giappone sono aumentate del 60% rispetto al 2010″.

Lamborghini è presente in Giappone con cinque showroom (Tokyo ne ha due, poi Nagoya, Osaka e Fukuoka), ma nell’area Asia Pacifico può contare su 34 dealer che nel 2012 potrebbero aumentare ancora.

No votes yet.
Please wait...