Incidente per una Ferrari F40: alla guida un 80enne

Incidente molto costoso per una Ferrari F40 guidata da un 80enne tedesco.

Incidente per una Ferrari F40: alla guida un 80enne

di Simonluca Pini

17 novembre 2011

Incidente molto costoso per una Ferrari F40 guidata da un 80enne tedesco.

Guidare una Ferrari F40 può essere molto pericoloso. Spinta dalla motorizzazione V8 biturbo da 478 cavalli, è in grado superare i 320 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi. Ma soprattutto sulla costosa coupé del Cavallino (le quotazioni superano i 400 mila euro) non sono presenti tutti i controlli elettronici delle vetture attuali.

La brutalità del mezzo non ha intimorito un facoltoso 80enne tedesco che, incurante dell’età e dei riflessi ovviamente non proprio fulminei, si è messo alla guida della sua Ferrari F40 portandola a velocità sostenuta. E pagandone le conseguenze.

L’anziano imprenditore, a causa dell’asfalto viscido, ha perso il controllo a pochi chilometri da casa e si è schiantato contro un albero. Come dimostra l’immagine arrivata dalla provincia di Stoccarda, a causa della velocità la coupé italiana (prodotta in soli 1.300 esemplari) ha riportato gravi danni strutturali.

Secondo le prime stime per riportare allo stato originale la F40 (la vettura aveva meno di 10.000 km all’attivo) il proprietario dovrà pagare un conto superiore ai 300.000 euro.

No votes yet.
Please wait...