Ford Mustang: se la muscle car è di carta

Arriva da Brooklyn una Ford Mustang del 1969 realizzata completamente in carta: dalla carrozzeria fino ai singoli bulloni.

Ford Mustang: se la muscle car è di carta

Tutto su: Ford Mustang

di Simonluca Pini

21 settembre 2011

Arriva da Brooklyn una Ford Mustang del 1969 realizzata completamente in carta: dalla carrozzeria fino ai singoli bulloni.

Alcuni anni fa l’artista americano Jonathan Brand aveva venduto la sua Ford Mustang del 1969 per comprare un anello di fidanzamento. Nonostante il tempo trascorso quella vettura era rimasta tra i ricordi dell’artista di Brooklyn: come fare per rendere onore alla muscle car ceduta per amore? Realizzare un modello in scala 1:1 completamente in carta.

Se con l’Audi A7 Papercraft la realizzazione si era fermata alla carrozzeria e all’abitacolo, la Ford Mustang di Jonathan Brand impressiona per la cura dei particolari. La motorizzazione V8 è stata completamente ricostruita utilizzando esclusivamente carta. Alcuni dettagli, come le candele o i dadi, lasciano a bocca aperta per la precisione di realizzazione. Utilizzando un programma di ricostruzione 3D, l’artista ha ricreato ogni componente della Mustang ma ha deciso di produrre solo gli elementi maggiormente visibili, altrimenti la lavorazione sarebbe durata anni.   

Esperto in restauro di auto d’epoca, Brand ha deciso di realizzare il primo esemplare di Ford Mustang in carta osservando una vettura simile e ripensando alla vettura che guidava, senza però utilizzare schemi di officina. Esposta nella galleria d’arte Hosfelt a New York, la mostra per presentare la nuova Mustang in carta al 100% è stata battezzata “One Piece at a Time” in onore di una canzone di Jonny Cash dedicata ad un operaio delle catene di montaggio di Detroit.