Nissan GT-R: un altro caso di supercar al bagno

Brutto incidente in Olanda per una potente Nissan GT-R: la coupé ha terminato la sua corsa dentro ad un canale, dopo un’uscita di strada.

Nissan GT-R: un altro caso di supercar al bagno

di Simonluca Pini

20 settembre 2011

Brutto incidente in Olanda per una potente Nissan GT-R: la coupé ha terminato la sua corsa dentro ad un canale, dopo un’uscita di strada.

L’ultima moda in fatto di incidenti? Lanciare nell’acqua la propria supercar. Dopo l’incidente milionario della Ferrari Enzo finita nell’oceano, ecco il caso di una sfortunata Nissan GT-R finita in un canale dalle parti di Assen, in Olanda.

Nonostante l’impressionante tenuta di strada, i controlli elettronici e la presenza della trazione integrale, il proprietario della Nissan GT-R si è ritrovato con “l’acqua alla gola” a causa dell’eccessiva confidenza data ai 480 cavalli nascosti sotto al cofano della coupé giapponese.

Dopo aver “gettato nell’acqua” oltre 90 mila euro, è probabile che l’improvvisato pilota la prossima sceglierà di sfruttare la propria Nissan GT-R su un circuito con ampie vie di fuga e non su un tratto di strada aperto al traffico e vicino ad un fiume…