Parcheggio selvaggio: dalla Lituania la soluzione... estrema

Il sindaco di Vilnius, capitale della Lituania, distrugge con un blindato una Mercedes lasciata in sosta vietata su una pista ciclabile.

FV 432

Altre foto »

Non tutti sono disposti a tollerare le doppie file, i parcheggi in sosta vietata e l'arroganza di chi si sente in diritto di lasciare la propria auto ovunque. Per questo il sindaco di Vilnius, capitale della Lituania, è salito su un blindato militare e ha distrutto, a scopo dimostrativo, una vecchia Mercedes Classe S che occupava una pista ciclabile.

"La protesta - spiega il primo cittadino, Arturas Zuokas - è nata per far notare che guidare una vettura costosa e avere tanti soldi, non vuol dire che si può parcheggiare ovunque". Certo, se la pena fosse questa nessuno praticherebbe più la sosta selvaggia, comunque un avvertimento così rumoroso è sempre di grande impatto.

Vedremo, se i possessori di grandi berline e supercar avranno recepito le volontà del sindaco o se lo stesso dovrà scendere in campo con un esercito di blindati per ripristinare la viabilità nella città di Vilnius.

Comunque, vista la singolare trovata, ci viene da pensare a cosa dovrebbero fare i sindaci delle principali città italiane, Roma in particolare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi aggiornamenti su PARCHEGGIO SELVAGGIO: DALLA LITUANIA LA SOLUZIONE... ESTREMA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 02 agosto 2011

Vedi anche

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

La supercar presentata a Ginevra mira a diventare la più veloce tra le auto stradali al Nurburgring

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara ha annunciato un ambizioso piano di investimenti che porterà l'azienda italiana ad un'ulteriore crescita.

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Anche quest’anno saranno le automobili Peugeot ad essere le protagoniste a quattro ruote del torneo.