Parcheggio selvaggio: dalla Lituania la soluzione… estrema

Il sindaco di Vilnius, capitale della Lituania, distrugge con un blindato una Mercedes lasciata in sosta vietata su una pista ciclabile.

Parcheggio selvaggio: dalla Lituania la soluzione... estrema

di Valerio Verdone

02 agosto 2011

Il sindaco di Vilnius, capitale della Lituania, distrugge con un blindato una Mercedes lasciata in sosta vietata su una pista ciclabile.

Non tutti sono disposti a tollerare le doppie file, i parcheggi in sosta vietata e l’arroganza di chi si sente in diritto di lasciare la propria auto ovunque. Per questo il sindaco di Vilnius, capitale della Lituania, è salito su un blindato militare e ha distrutto, a scopo dimostrativo, una vecchia Mercedes Classe S che occupava una pista ciclabile.

“La protesta – spiega il primo cittadino, Arturas Zuokas – è nata per far notare che guidare una vettura costosa e avere tanti soldi, non vuol dire che si può parcheggiare ovunque”. Certo, se la pena fosse questa nessuno praticherebbe più la sosta selvaggia, comunque un avvertimento così rumoroso è sempre di grande impatto.

Vedremo, se i possessori di grandi berline e supercar avranno recepito le volontà del sindaco o se lo stesso dovrà scendere in campo con un esercito di blindati per ripristinare la viabilità nella città di Vilnius.

Comunque, vista la singolare trovata, ci viene da pensare a cosa dovrebbero fare i sindaci delle principali città italiane, Roma in particolare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...