Suzuki Kizashi EcoCharge Concept

Al Salone di New York Suzuki presenterà la berlina ibrida Kizashi EcoCharge Concept, futura avversaria di Toyota Prius e Honda Insight.

Suzuki Kizashi EcoCharge Concept

Altre foto »

Come anticipato da alcune indiscrezioni, Suzuki presenterà all'imminente Salone di New York 2011 (21 aprile- 1 maggio) la Kizashi EcoCharge Concept, prototipo realizzato sulla berlina media Kizashi e dotato di un innovativo schema ibrido studiato per limitare consumi ed emissioni, senza però diminuire la sportività e il piacere di guida offerti dalla quattro porte nipponica.   

Concept "quasi" di serie

Che si tratti ancora di un prototipo lo si può dedurre da alcuni elementi estetici tipici delle Show Car, come le luci LED di colore blu posizionate nei proiettori anteriori e al fianco dei fendinebbia, ma anche nella coda in corrispondenza del portatarga. Un tocco di sportività arriva invece dal tetto di colore nero dagli scarichi ovali impreziositi da una cromatura in tinta con i proiettori, dalle luci di stop brunite e dagli inediti cerchi in lega a doppi raggi da 16 pollici avvolti da pneumatici P215/60 R16. Per il resto l'estetica della vettura è identica a quella della berlina presentata nel 2009, mentre la differenza sostanziale si trova sotto il cofano, dove si cela un moderno schema ibrido destinato a colmare il gap tecnologico che separa la Casa giapponese dalla concorrenza di Toyota e Honda, entrambe dotate da molti anni dei modelli Prius e Insigth forti della medesima tecnologia.

Scendono i consumi, non le prestazioni

La EcoCharge Concept utilizza un propulsore quattro cilindri 2.0 litri a benzina che lavora in tandem con un piccolo motore elettrico da 15 KW (20 CV) alimentato da un gruppo di batterie agli ioni di litio da 115 Volt, mentre per la trasmissione si è optato per un cambio automatico a variazione continua (CVT), opportunamente ottimizzato per questo tipo di trazione ibrida.

Secondo i dati dichiarati dalla Casa, questo sistema ibrido permette un risparmio di carburante di circa il 25% rispetto alla versione della Kizashi alimentata con il solo motore termico da 2.4 litri, mentre le prestazioni dovrebbero rimanere invariate anche se non sono stati diffusi dati precisi in merito. Per aiutare l'efficienza di consumi ed emissioni inquinanti sono state adottati anche altri accorgimenti come l'adozione del sistema stop&start con recupero di energia cinetica durante le frenate, oltre ad aver montato anche un nuovo treno di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento.

Se vuoi aggiornamenti su SUZUKI KIZASHI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 20 aprile 2011

Altro su Suzuki Kizashi

Suzuki Kizashi Apex: voglia di superbike
Eventi

Suzuki Kizashi Apex: voglia di superbike

Al Salone di New York la Suzuki Kizashi veste la livrea della GSX-R e raggiunge i 300 CV.

Suzuki Kizashi Sport al Salone di New York
Eventi

Suzuki Kizashi Sport al Salone di New York

La sport sedan del marchio giapponese arriverà sul mercato statunitense il prossimo anno. Ancora niente però si sa sul prezzo

Suzuki Kizashi: la "media sportiva" è pronta per l
Anteprime

Suzuki Kizashi: pronta al debutto europeo

Già in vendita negli USA, sarà presentata per i nostri mercati al Salone di Ginevra. Ha segnato il debutto del marchio fra le berline medie