Kia Naimo Concept: tradizione e futuro

La Kia Naimo Concept è un compatto crossover elettrico che mescola sapientemente la tradizione coreana con le più avanzate tecnologie.

Kia Naimo Concept

Altre foto »

Il fermento e l'innovazione che sta caratterizzando le vetture coreane negli ultimi anni viene nuovamente confermata dalle innumerevoli proposte presentate al Salone di Seul (1-10 aprile), tra cui spicca l'interessante Kia Naimo Concept.

Presentata in anteprima mondiale al Salone coreano, la Naimo è un futuristico prototipo di crossover elettrico che potrebbe anticipare a grandi linee la nuova soluzione di mobilità urbana proposta dalla Costruttore di Seul. Lungo solo 3,80 metri, questo originale crossover si distingue per le sue forme lineari e squadrate, sottolineate dal nome della vettura derivata dall'espressione in lingua coreana "Ne-mo" che significa letteralmente "forma squadrata".

Design: sapiente mix tra innovazione e tradizione

Esternamente la Naimo si caratterizza per le sue forme muscolose esaltate da dettagli particolari come il parabrezza avvolgente che si raccorda con la vetratura laterale, mentre stupiscono alcuni "effetti speciali" da show-car come i punti luminosi con tecnologia LED che impreziosiscono i paraurti della vettura e s'ispirano alle caratteristiche ceramiche "celadon", uno dei simboli dell'arte del sud-est asiatico.  

Aprendo le originali portiere dotate di apertura ad armadio si accede allo spazioso e luminoso abitacolo studiato per ospitare comodamente 4 persone e rifinito con legno di quercia e carta coreana "Han-ji" usata per rivestire il cielo dell'auto. La plancia estremamente compatta è racchiusa in un unico elemento ellittico, mentre al centro dei sedili anteriori e di quelli posteriori troviamo due consolle multimediali che permettono di gestire le funzioni dedicate al comfort e allo svago dei passeggeri.  

La linea particolarmente ricercata è opera del Design Team Kia di Seul guidata da Peter Schreyer, responsabile del design di Kia Motors, che parlando del concept ha dichiarato: "Per noi Naimo è una miscela perfetta tra tecnologie innovative, design ricercato e tradizioni coreane. La linea della vettura è stata ispirata  dalla raffinatezza rappresentata dall'arte e dalla tradizione di questo Paese, mescolati sapientemente con le ultime tecnologie".

Trazione elettrica e ricarica super veloce

Meccanicamente la Neimo utilizza un propulsore elettrico sincrono a magneti permanenti, capace di erogare una potenza massima di 109 CV e 280 Nm di coppia massima che le permettono di raggiungere una velocità di punta di 150 km/h. Il motore è alimentato da un pacco di batterie ai polimeri di litio da 27 kWh che permettono alla vettura un'autonomia che può arrivare fino 200 km con una carica completa, ottenuta in un tempo stimato di circa 5 ore e mezza.  Chi non vuole aspettare tutto questo tempo può optare per il sistema di carica rapida che permette in soli 25 minuti di ricaricare fino all'80% le batterie.  

Se vuoi aggiornamenti su KIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 31 marzo 2011

Altro su KIA

Kia Optima GT, ibrida plug-in e Sportswagon: primo contatto
Ultimi arrivi

Kia Optima GT, ibrida plug-in e Sportswagon: primo contatto

La famiglia della Optima spazia dalla versatile Sportwagon alla parsimoniosa ibrida plug-in, senza dimenticare la sportività della versione GT.

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido
Ultimi arrivi

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido

L'inedito crossover ibrido della Casa di Seul si fa apprezzare per la sua dotazione tecnologica che fa da contorno ad una sofisticata meccanica.

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana
Anteprime

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana

La coreana si svela prima del Salone di Parigi in un'anteprima mondiale a Francoforte.