Lancia Flavia Concept: pronta per Ginevra 2011

Ecco come sarà la nuova berlina media Lancia realizzata su base Chrysler 200, rispetto alla quale offre allestimenti ancora più accurati.

Lancia Flavia Concept e Flavia Cabriolet

Altre foto »

La nuova Lancia Flavia è una delle novità promesse dall'asse Torino - Detroit al Salone di Ginevra. Si tratta di una vettura di segmento D che (come anticipato da Motori.it nelle scorse settimane) debutterà in veste di prototipo nelle configurazioni Berlina e Convertibile.

La scelta del nome, che riprende il modello Lancia costruito dal 1960 al 1970 in tre allestimenti (berlina, convertibile e coupé) ed equipaggiata con il noto 4 cilindri contrapposti, corrisponde alla decisione - annunciata nei mesi scorsi - di proporre una Chrysler a marchio Lancia per i mercati europei.

Dal punto di vista stilistico, la Flavia Concept utilizza il corpo vettura della Chrysler 200, presentata come erede della Sebring e chiamata a sostenere il ruolo di "base" sul quale allestire la nuova Lancia. Rispetto alla 200, per la Flavia è stata preparata una nuova griglia, dal disegno più vicino allo scudetto che indica uno dei marchi di fabbrica del marchio.

Fra le altre novità, il Lingotto annuncia una nuova fanaleria anteriore, i fanali posteriori e la luce di stop a Led (quest'ultima sistemata in alto e al centro del bagagliaio), e, per la versione Convertibile, una capote in tela a comando elettrico, una soluzione creata per mantenere un tocco di classicità al concetto di Cabrio.

Per offrire un comfort all'altezza del marchio, la Flavia Concept viene allestita con un abitacolo insonorizzato grazie all'adozione della finestratura laminata e di nuovi materiali fonoassorbenti. 

Gli esemplari che saranno mostrati a Ginevra si presenteranno allestiti su due tinte a contrasto. Per la Flavia Concept berlina quattro porte, infatti, secondo le prime immagini diramate dalla Casa la livrea scelta sarà tutta in nero (esterno vettura in nero brillante e abitacolo in pelle nera), mentre per la Convertibile l'allestimento esterno sarà bianco, con rifiniture interne color avorio. Per entrambe le vetture, l'equipaggiamento comprenderà il controllo elettronico di stabilità ESC e di trazione, cruise control, airbag anteriori multi-stage, laterali e window-bag e volante multifunzione.

L'esposizione delle due concept a Ginevra è stata decisa nell'ottica di una eventuale commercializzazione della vettura in tempi brevissimi. Se il riscontro del pubblico sarà favorevole, infatti, la Lancia Flavia Berlina e Convertibile saranno pronte per debuttare sui mercati europei già entro sei mesi, in modo da dare il via alla competizione nel delicato segmento D. La Flavia, quindi, si scontrerebbe con Audi A4, BMW Serie 3, Ford Mondeo, Mercedes Classe C, Opel Insignia e Volkswagen Passat.

Se vuoi aggiornamenti su LANCIA FLAVIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 14 febbraio 2011

Altro su Lancia Flavia

Lancia Flavia by Poltrona Frau a Parigi 2012
Anteprime

Lancia Flavia by Poltrona Frau a Parigi 2012

Dopo le passerelle sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia, Lancia Flavia by Poltrona Frau andrà sullo stand del Salone di Parigi.

Lancia Flavia... aspettando la vera integrazione
L'opinione

Lancia Flavia... aspettando la vera integrazione

Dal 2013 al 2017 il lancio progressivo delle prossime Lancia di progettazione integrata con Chrysler.

Lancia Flavia 2012: dna americano, stile italiano
Ultimi arrivi

Lancia Flavia 2012: dna americano, stile italiano

Abbiamo provato la nuova cabrio a marchio Lancia, apprezzandone il comfort e gli interni realizzati con cura.