Subaru: a Ginevra la coupé a trazione posteriore

La sportiva Subaru a trazione posteriore realizzata in collaborazione con Toyota sarà presentata sottoforma di prototipo nel mese di marzo a Ginevra.

Subaru: a Ginevra la coupé a trazione posteriore

di Francesco Donnici

17 gennaio 2011

La sportiva Subaru a trazione posteriore realizzata in collaborazione con Toyota sarà presentata sottoforma di prototipo nel mese di marzo a Ginevra.

Al Salone di Ginevra 2011 (3-13 marzo) debutterà la Rear-Wheel Drive Sports Car Technology Concept, la futura sportiva di Subaru realizzata in collaborazione con Toyota e dotata di motore boxer sovralimentato e trazione posteriore. La coupè giapponese vedrà la luce in forma definitiva al Salone di Tokyo 2011, per poi debuttare sul mercato nel 2012.

Derivata dalla concept Toyota FT-86,la nuova sportiva Subaru ricalcherà i futuri stilemi della Casa delle Pleiadi, ripresi anche dalla Impreza Design concept, prototipo che anticipa le forme della futura famiglia Impreza, pronta al debutto commerciale nel 2012, sia in allestimento due volumi che berlina quattro porte.

La collaborazione tra Subaru e Toyota non si limiterà solo ed esclusivamente alla realizzazione della nuova sportiva, ma si estenderà anche per la realizzazione della nuova Subaru Terzia, la multispazio derivata dalla Toyota Verso-S, proposta nel Vecchio Continente con propulsori compatti benzina e diesel, rispettivamente da 1.3 litri e 1.4 litri, quest’ultimo con emissioni inquinanti dichiarate dalla Casa pari a 113 g/km di CO2.[!BANNER]