Hyundai Curb: il SUV sempre connesso

Un SUV compatto dalle forme futuristiche che porta con sé una serie di tecnologie innovative che sfruttano tutte le potenzialità della rete.

Hyundai Curb: il SUV sempre connesso

Altre foto »

Hyundai, uno dei Costruttori di automobili più prolifici degli ultimi tempi, ha presentato in occasione del Salone di Detroit (10-23 gennaio 2011) la Curb, concept car di un SUV compatto che anticipa le forme definitive di quello che sarà la nuova e temibile avversaria della Nissan Juke, ma anche della MINI Countryman.

Esteticamente la Curb adotta i canoni stilistici della cosiddetta "Scultura Fluida", estremizzandoli specie nella parte frontale. Il muso della vettura è dominato dalla mascherina anteriore di importanti dimensioni e dai sottili proiettori che si protraggono fino a quasi la metà del cofano motore. Più equilibrata la parte posteriore e laterale che esprime una certa forza data delle numerose nervature e  spigoli vivi.

L'abitacolo stupisce per le numerose soluzioni avveniristiche che difficilmente troveranno un seguito nella versione di serie: la grande plancia colorata avvolge guidatore e passeggero e mette a loro disposizione una serie di ausili elettronici che permettono la connessione in rete, la navigazione satellitare, la regolazione della climatizzazione e dell'impianto hi-fi. Tutte le funzioni vengono comandate da un controller situato nella parte bassa della plancia e visualizzate tramite lo schermo della consolle centrale e quello posizionato nella strumentazione, dove si possono consultare le informazioni relative alla guida, come il traffico in tempo reale, oppure la posizione di ristoranti, alberghi o qualsiasi punto d'interesse, il tutto senza mai staccare le mani dal volante.

Tramite il sistema Hyundai Blue Link Technology è possibile diagnosticare anche i problemi tecnici e meccanici della vettura, spedendo i risultati direttamente in concessionaria tramite internet. Inoltre l'auto avvisa il proprietario in caso di tentato furto o comunica la propria posizione nel caso fosse stata portata via da qualche male intenzionato.

La meccanica è affidata al compatto, ma potente quattro cilindri ad iniezione diretta di benzina 1.6 litri GDI turbo. Questo propulsore eroga 177 CV e una coppia massima di 229 Nm, ed è accoppiato ad una trasmissione automatica dotata di doppia frizione che promette cambiate rapide ed un'ottimizzazione dei consumi. A proposito di consumi, grazie anche all'ausilio del sistema Start&Stop, la Curb è in grado di offrire consumi combinati di 7,8 l/100 km, mentre in città riesce a registrare ben 5,8l/100km.

Se vuoi aggiornamenti su HYUNDAI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 12 gennaio 2011

Altro su Hyundai

Nuova Hyundai i30: porte aperte il 18-19 febbraio
Ultimi arrivi

Nuova Hyundai i30: porte aperte il 18-19 febbraio

Il prossimo 18-19 Febbraio debutterà in uno speciale Porte Aperte tutta la gamma della Hyundai i30, compresa la versione di lancio Prime Edition.

Hyundai i30 2017: tanta sostanza con prezzi da 15.200 euro
Ultimi arrivi

Hyundai i30 2017: tanta sostanza con prezzi da 15.200 euro

La terza serie della Hyundai i30 punta sull’inedito design e sulla tecnologia per conquistare nuovi clienti in Italia.

Hyundai con la Croce Rossa nelle zone terremotate
Curiosità

Hyundai con la Croce Rossa nelle zone terremotate

La casa coreana ha fornito alcuni veicoli alla CRI per agevolare le operazioni nelle zone del centro Italia colpite dal sisma e dalle valanghe.