Tata Hexa Concept 2015: nuovo SUV spazioso e versatile

Il colosso asiatico anticipa il suo prossimo SUV con un interessante concept che si distingue per le forme muscolose e la grande abitabilità interna.

Tata Hexa Concept 2015: nuovo SUV spazioso e versatile

di Francesco Donnici

24 marzo 2015

Il colosso asiatico anticipa il suo prossimo SUV con un interessante concept che si distingue per le forme muscolose e la grande abitabilità interna.

Con la presentazione della Tata Hexa Concept, il colosso automobilistico indiano anticipa il nuovo linguaggio stilistico che caratterizzerà i propri SUV. La Hexa sfoggia un design convincente e senza fronzoli che si fa apprezzare  per le sue linee marcate che si mescolano ad alcuni dettagli sportiveggianti, come le prese d’aria frontali e i grandi cerchi in lega da 19 pollici.

L’inedito SUV targato Tata si fa inoltre apprezzare per la versatilità e la comodità offerta da un corpo vettura lungo 4,76 metri, largo 1,90 m, alto 1,78 m e con un passo di 2,85 metri. La vettura sfoggia un abitacolo di grandi dimensioni, capace di ospitare fino a sei passeggeri ospitati su poltrone singole, inoltre la terza fila può scomparire nel pianale, aumentando di parecchio la capacità di carico. Gli interni del crossover asiatico sono rifiniti in modo impeccabile e vantano la presenza di raffinati rivestimenti in pelle e plastiche morbide al tatto, inoltre la presenza di un sistema di illuminazione soffusa contribuisce a creare un’atmosfera da vettura di classe superiore. Il comfort e l’intrattenimento dei passeggeri risultano assicurati dalla presenza del sistema di climatizzazione a controllo elettronico – completamente rivisto nel suo funzionamento – e dal dispositivo di infotainment capace di gestire tutte le funzioni tecnologiche della Hexa.

Dal punto di vista meccanico, la Tata Hexa sfrutta l’inedita unità diesel 2.2 litri VARICOR 400, capace di sviluppare una potenza di 156 CV e ben 400 Nm di coppia massima. La vettura vanta un dispositivo guida “torque on demand” basato sulla trazione integrale, mentre per quanto riguarda la trasmissione è possibile optare per un cambio manuale o per un automatico a sei marce. Anche la sicurezza è stata messa al primo posto, come dimostra la presenza del controllo elettronico della stabilità, a cui si aggiungono sei airbag, il sensore crepuscolare per i fari e i tergicristalli con sensore di pioggia.

No votes yet.
Please wait...