Bmw iNext: il teaser del nuovo modello elettrico

Bmw si prepara a lanciare sul mercato un nuovo modello elettrico chiamato iNext. La novità arriverà quest’anno in veste di prototipo, per poi sbarcare sul mercato nel 2021.

Bmw iNext: il teaser del nuovo modello elettrico

Tutto su: BMW

di Giuseppe Cutrone

18 maggio 2018

La propulsione elettrica avrà un ruolo preponderante nel futuro di Bmw ed è per questo che il costruttore tedesco sta spingendo il piede sull’acceleratore nel tentativo di elettrificare quanto più possibile la propria gamma. Nel presentare al recente Salone di Pechino la iX3 Concept i vertici del gruppo hanno confermato che ci sarebbe stato spazio per un altro modello a zero emissioni.

Il modello in questione è la Bmw iNext, una vettura che arriverà entro il 2018 in veste di prototipo, ma che è destinata ad entrare in produzione nel 2021. Un teaser ufficiale pubblicato sul Web prova ad anticiparne le forme, anche se nel disegno i contorni del corpo vettura appaiono alquanto “sfumati” e lasciano intravedere solo una certa attenzione all’aspetto aerodinamico.

Nonostante le proporzioni da crossover, la linea della iNext appare infatti estremamente filante e sembra ideata con il chiaro obiettivo di ottimizzare la gestione dei flussi e la penetrazione dell’aria. Gli ampi passaruota dal profilo spigoloso sembrano in qualche modo confermare la sua natura di prototipo, così come avviene con l’inconsueto disegno della vetratura laterale.

Il presidente di Bmw Harald Krüger ha presentato il progetto agli azionisti spiegando: “La iNext è il nostro sguardo al futuro e questo aiuterà l’intera compagnia e tutti i nostri marchi. Per la prima volta, stiamo unendo tutte le tecnologie chiave per la mobilità futura in un unico veicolo. La Bmw iNext è completamente elettrica, completamente connessa e offre anche una guida altamente automatizzata.

La Bmw iNext, o quello che sarà il vero nome del modello di serie, sarà quindi una vettura al passo con le più recenti evoluzioni tecnologiche del settore, compresa la guida autonoma e l’interconnessione con la Rete. La produzione avverrà invece nello stabilimento tedesco di Dingolfing, lo stesso dal quale escono diversi modelli del marchio bavarese include le Bmw i3 e i8.