Pagani Zonda Absolute: unica e speciale

Pagani ha realizzato l’ennesimo modello da collezione, si tratta della Zonda Absolute destinata a un facoltoso cliente di Hong Kong.

Pagani Zonda Absolute: unica e speciale

di Giuseppe Cutrone

09 dicembre 2010

Pagani ha realizzato l’ennesimo modello da collezione, si tratta della Zonda Absolute destinata a un facoltoso cliente di Hong Kong.

Tutte le supercar che escono dallo stabilimento della Pagani sono da considerare modelli da collezione, spesso unici.

Di certo, è questo il caso della Pagani Zonda Absolute, nuova versione speciale realizzata in esemplare unico sulla base sulla base della Zonda Cinque e destinata a trovare il suo facoltoso proprietario in quel di Hong Kong.

La vettura, realizzata con guida a destra come richiesto dalle leggi locali, si distingue per la finitura esterna in fibra di carbonio in cui si alternano parti lucide ed altre opache, il tutto sormontato da una sottile striscia tricolore che richiama la bandiera italiana e che attraversa la parte centrale della vettura in tutta la sua lunghezza.

Nessun dettaglio è stato rivelato ufficialmente dalla casa emiliana, ma il motore dovrebbe essere il 7.3 V12 di origine AMG in grado di erogare circa 669 cavalli e 780 Nm di coppia, per prestazioni che si ipotizzano di alto livello, anche in funzione del contenimento del peso assicurato dalla fibra di carbonio usata per la carrozzeria.

 

[!BANNER]