Nissan Armada Snow Patrol: il debutto al Salone di Chicago

Al Salone di Chicago la Nissan Armada diventa Snow Patrol per ricordare le sue origini e ad andare sulla neve senza problemi grazie ad una dotazione specifica.

Nissan Armada Snow Patrol: il debutto al Salone di Chicago

Tutto su: Nissan

di Valerio Verdone

06 febbraio 2018

Debutta al Salone di Chigago la Nissan Armada Snow Patrol, che vanta modifiche sostanziali per affrontare la neve senza nessun timore reverenziale. Le sospensioni sono state rialzate di 7,5 cm, mentre gli pneumatici sono quelli da off-road estremo. Non manca un paraurti anteriore massiccio, la barra luminosa ed il portapacchi.

Grande successo commerciale, la seconda generazione dell’Armada è stato il SUV con la crescita più rapida del segmento con un aumento delle vendite del 154% da 2016 al 2017. Merito del motore da 390 cavalli, degli interni con 8 posti e dell’equipaggiamento che annovera anche l’Intelligent Rear View Mirror.

Non serviva una grande trasformazione per farla diventare la “Snow Patrol”, bastavano ruote e pneumatici più aggressivi ed esterni adatti alla guida estrema. Modifiche che riportano al passato, come afferma Billy Hayes, vicepresidente della divisione veicoli commerciali e trucks di Nissan North America: “Anche se la versione 2018 dell’Armada si guida come una berlina di lusso, non dobbiamo dimenticare la sua antenata, la Nissan Patrol, un fuoristrada impiegato nelle spedizioni internazionali. Per celebrare anche quest’anno la stagione invernale al Salone dell’Automobile di Chicago, abbiamo pensato di ricordare al seguito sempre più numeroso di Nissan Armada e a chi ne possiede uno che questo SUV full-size è pronto ad accompagnarli sulle montagne, o se non altro per le strade scivolose di Chicago dopo un’intensa nevicata. Grazie al robusto telaio scatolato a longheroni, al potente V8, alla trazione integrale avanzata e alla modalità Snow facile da inserire dal quadrante 4WD Mode Control, Armada è pronto per affrontare le condizioni climatiche più avverse. Armada Snow Patrol viaggia su altri livelli”.

La Armada Snow Patrol presenta un kit di rialzo completo delle sospensioni (fornito da Pro Comp) e dei nuovi pneumatici off-road a trazione elevata Pro Comp MT2 alti quasi 90 cm montati su cerchi Cognito Series 61 da 20×9” con finitura zigrinata nero satinato. Inoltre, il frontale di Armada Snow Patrol vanta un paraurti off-road Smittybilt con tanto di barra di protezione sulla griglia e verricello da circa 5.500 kg. Completano il quadro una doppia barra luminosa a LED DR36 montata sul tetto ed una serie di luci rotonde a LED da circa 13 cm fissate alla griglia.

Siccome la sicurezza non è mai troppa, arrivano anche le protezioni sottoporta, le pedane laterali M-1A e persino un portapacchi Defender monopezzo sul tetto per trasportare ulteriori carichi. Gli interni sono in pelle con tanto di loghi specifici.

Billy Hayes ha concluso: “Il concept Armada Snow Patrol è stato completato con componenti aftermarket reperibili in commercio (grazie in particolare a Pro Comp e Katzkin) per dimostrare ai clienti che è facile rendere ancora più speciali le avventure in famiglia anche quando l’inverno dà del filo da torcere. Siamo convinti che questo veicolo attirerà l’attenzione di molti visitatori del Salone dell’Automobile di Chicago”.

Sottopelle troviamo il motore V8 da 5,6 litri e 390 cavalli abbinato al cambio automatico a 7 rapporti con overdrive e la trazione integrale. Infine, la capacità di traino massima è di ben 4.000 kg.