Rimac: primo teaser della coupé elettrica attesa al Salone di Ginevra

Prime anticipazioni sulle novità che vedremo nei prossimi mesi: la factory croata Rimac rilascia un’anteprima della novità a zero emissioni chiamata ad affincare la hypercar Concept One.

Rimac: primo teaser della coupé elettrica attesa al Salone di Ginevra

di Francesco Giorgi

04 dicembre 2017

Rimac si prepara al raddoppio. L’azienda croata, fondata dal giovane ingegnere Mate Rimac per lo sviluppo e la produzione di gruppi trasmissione e di accumulo da destinare al comparto auto elettriche, nel 2012 aveva suscitato un notevole scalpore a livello mondiale in seguito alla presentazione della hypercar a zero emissioni Concept One, una supercoupé da 360 km/h e quasi 1.100 CV. Finora realizzata in una decina di esemplari e in  tre “stage” di evoluzione successivi, Rimac Concept One sarà presto affiancata da un nuovo modello dichiaratamente sportivo, ovviamente anch’esso a zero emissioni.

La novità viene anticipata in questi giorni, attraverso un primo teaser diramato dalla factory di Sveta Nedelja. Il debutto in anteprima della nuova Rimac è atteso per il Salone di Ginevra 2018. Piuttosto scarne, al momento, le informazioni in merito: e ciò riguardo all’impostazione telaistica come per le caratteristiche di propulsione. È pressoché sicuro che la nuova Rimac manterrà la filosofia “zero emission” che ha contribuito a costruire l’expertise nonché il core business per l’azienda croata; quanto ai valori prestazionali (potenza, coppia motrice, capacità delle batterie, velocità, accelerazione ed autonomia) nelle prossime settimane si conosceranno ulteriori dettagli.

Tenuto conto del notevole bagaglio di esperienza maturato da Rimac con lo sviluppo della Concept One (che, nel frattempo, venne anche impiegata in una versione “racing” alla Pikes Peak 2015: la E-Runner Concept One, con al volante il leggendario Nobuhiro “Monster” Tajima, si aggiudicò la seconda posizione assoluta) e i recenti accordi intercorsi con il Gruppo asiatico Camel finalizzati all’ampliamento di lineup e di produzione, si può ipotizzare che la nuova supersportiva Rimac proseguirà le strategie di sviluppo dell’azienda delle quali la Concept One ha assunto un ruolo di battistrada.

Più avanti arriveranno le conferme in merito a questa ipotesi; è tuttavia probabile l’identità di immagine per la nuova Rimac elettrica, a giudicare dal teaser messo a disposizione dal costruttore croato: la nuova vettura viene anticipata come una “True game changer”, ad indicare una precisa volontà di rinnovamento tecnologico. Rispetto alla precedente Concept One, è possibile notare sostanziali differenze di design, quali il posizionamento più avanzato della cellula abitacolo, la linea decisamente sinuosa dei parafanghi, la presenza di vistose appendici aerodinamiche: tutti elementi che concorrono a formulare, per la imminente novità Rimac, un’immagine ancora più “aggressiva” e che sembra derivare dalle soluzioni di design delle vetture Sport prototipo.

Considerato che, per motivi di attenzione ai pesi, la carrozzeria sarà probabilmente realizzata in fibra di carbonio, staremo a vedere se il secondo modello sviluppato da Rimac disporrà anch’esso di quattro motori elettrici (uno per ciascuna ruota) con un sistema di trazione integrale “All-Wheel Torque Vectoring System” a commutazione in automatico fra trazione anteriore e posteriore specifico della Concept One.