Google: ecco l’auto che si guida da sola

Il più famoso motore di ricerca al mondo sta sperimentando un sistema di guida automatico capace di “leggere” i movimenti delle altre auto

Google: ecco l'auto che si guida da sola

di Francesco Donnici

11 ottobre 2010

Il più famoso motore di ricerca al mondo sta sperimentando un sistema di guida automatico capace di “leggere” i movimenti delle altre auto

In molti casi stare alla guida risulta molto stressante e almeno una volta nella vita tutti abbiamo desiderato una macchina che si guida da sola. Ora sembra che questo bizzarro desiderio, degno di un film di fantascienza, si stia realizzando in California, nel quartier generale di Google, il più famoso motore di ricerca al mondo.

Proprio i ragazzi che hanno rivoluzionato il web, hanno sperimentato per circa 225.000 km, lungo la Highway 1 tra San Francisco e Los Angeles, sette prototipi su base Toyota Prius equipaggiate con uno speciale sistema di guida automatico.

Questo speciale sistema viene coordinato da un computer a bordo che controlla due speciali videocamere sul tetto della vettura, dei sensori radar e un telemetro laser che osservano il traffico a 360°, captando così i movimenti delle ruote anteriori delle altre vetture, in modo da anticipare le azioni degli altri guidatori.[!BANNER]

Il risultato sembra sia davvero sorprendente, infatti la Google-car reagisce più velocemente dei “piloti umani”, azzerando così – quasi del tutto – il margine di errore alla guida. Nella lunga sperimentazione non è avvenuto alcun incidente causato dal pilota automatico, mentre un automobilista distratto l’ha tamponata ad un semaforo.

Le autorità americane hanno già concesso tutti i permessi per continuare la sperimentazione che secondo i ragazzi di Google poterà ad un auto di serie entro 10 anni.