Bmw Serie 6 Concept: a Parigi con slancio

La futura Bmw Serie 6 scopre le sue carte a Parigi con questo prototipo pronto per la produzione. Arrivo in concessionaria ad aprile

Bmw Serie 6 Concept: a Parigi con slancio

di Francesco Donnici

20 settembre 2010

La futura Bmw Serie 6 scopre le sue carte a Parigi con questo prototipo pronto per la produzione. Arrivo in concessionaria ad aprile

Al salone dell’auto di Parigi debutterà la Bmw Serie 6 Concept, prototipo pressoché definitivo del modello che sostituirà la precedente serie nell’aprile 2011. La nuova coupè bavarese abbandona le linee ardite del designer Chris Bangle per abbracciare quelle più classiche di Adrian Van Hooydonk, ispirate dalla Concept Gran Coupè, vista al Salone di Pechino.

La Serie 6 Concept con i suoi 4,82 metri di lunghezza, una larghezza di 1,82 e un’altezza di 1,37 metri risulta leggermente cresciuta nelle dimensioni, ma l’armoniosa proporzione dei volumi la rende più filante, dando l’impressione di essere meno imponente della precedente serie.

Negli interni, curati in ogni dettaglio e chiaramente influenzati dall’ultima Serie 5, troviamo la grande consolle centrale rivolta verso il guidatore e sormontata dallo schermo di 10,2 pollici del sistema multimediale, che incorpora anche il nuovo sofisticato sistema audio Bang&Oufsen con 16 altoparlanti, il tutto controllabile dall’i-Drive posto sul tunnel centrale. L’abitacolo assicura il massimo comfort per quattro persone e il bagagliaio di 450 litri garantisce sufficiente spazio per i relativi bagagli.[!BANNER]

Il Costruttore di Monaco non ha ancora reso noto i propulsori che equipaggeranno la nuova Serie 6. E’ facile però immaginare che il top della tecnologia Bmw a sei e otto cilindri, troverà posto sotto il cofano della nuova 2+2 bavarese, mentre in un secondo momento arriverà anche la versione “M” con il nuovo motore V8 4.4 da 555 CV, visto sulle Bmw X5 M e X6 M.