Citroen: stop al programma GTbyCitroen

Troppo onerosa una sua produzione, anche se in serie ultra limitata. Piano di produzione mai partito ufficialmente. Una GT nata... per la Playstation

Citroën GTbyCitroen

Altre foto »

Niente da fare: il gioco non vale la candela. Per la concept GtbyCitroen, che per un paio d'anni ha meravigliato il pubblico per il suo singolare design e per essere stata la prima auto nata da un videogioco, sembra arrivato lo Stop al progetto.

Nei mesi scorsi, infatti, sembrava che la GT del Double Chevron avrebbe potuto essere prodotta, seppure in appena sei esemplari. Come dire: un'inezia che avrebbe magari accontentato un limitatissimo gruppo di appassionati (e per lo più facoltosi: facile immaginare che il suo prezzo sarebbe stato... con molti zeri) e soddisfatto l'amor proprio dei dirigenti del Gruppo PSA per essere riusciti a mettere su strada una GT così particolare.

Invece non sarà così. Alcune indiscrezioni trapelate in queste ultime ore, danno per naufragato il progetto: sarebbe troppo onerosa la realizzazione, anche in una cifra così esigua di esemplari. In più, non è stato trovato alcun partner per la fornitura di un motore adeguato.

Secondo alcune voci, la GtbyCitroen avrebbe potuto essere equipaggiata con un grosso V8, magari di origine USA: Ford o General Motors. Tutto è sempre rimasto in forse.

L'unico a crederci, era il responsabile del Design Jean Pierre Ploué, sotto la cui guida era stata creata questa bizzarria progettuale, nata due anni fa dalla partnership fra la stessa Citroen e la Polyphony, la società che ha progettato il videogioco Gran Turismo 5 per la piattaforma Playstation 3, dove la GtbyCitroen compare come una coupé equipaggiata con un motore elettrico a celle di idrogeno.

Per il resto, dopo la sua presentazione al Salone di Parigi 2008, è sempre rimasta allo stadio di Dream Car: con questa immagine è stata esposta alla 24 Ore del Nurburgring e alla 24 Ore di Le Mans del 2009, oltre ad avere ricoperto il ruolo di dama d'onore allo scorso Carnevale di Venezia.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 luglio 2010

Altro su Citroën

Citroen C-Zero: la prova su strada
Prove su strada

Citroen C-Zero: la prova su strada

Compatta e agile nel traffico, è perfetta per la città e i viaggia comodi in quattro adulti. L’autonomia non supera i 100 km.

Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016
Anteprime

Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016

Citroen sarà presente alla kermesse bolognese con le sue ultime novità affiancate dai modelli che hanno scritto la storia del marchio.

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling
Anteprime

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling

La berlina globale della Casa del Double Chevron si rinnova con un sapiente restyling che ne affina estetica e ne arricchisce la dotazione.